Novecento al Teatro Comunale di Marmirolo 02/12/2011


Venerdì 2 dicembre a Marmirolo va in scena il riallestimento di Novecento al Teatro Comunale. Fabio Mangolini porta in scena il celebre romanzo di Alessandro Baricco.

Novecento - Teatro Comunale di Marmirolo (Mantova)Tratto da: Alessandro Baricco
regia: Fabio Mangolini
con: Fabio Mangolini
musiche eseguite dal vivo da: Joe Chiericati
produzione: Fondazione Aida

Venerdì 2 dicembre 2011 alle ore 20.45 presso il Teatro Comunale di Marmirolo va in scena per la rassegna di prosa, organizzata dal Comune e Fondazione Aida, il riallestimento di Novecento, produzione di Fondazione Aida nell’adattamento teatrale di Fabio Mangolini.

Chi non ha visto il film o letto Novecento di Alessandro Baricco? La storia del pianista sull’oceano che non scende dal Virginia è un classico della letteratura mondiale. Pezzi celebri come il quadro che si stacca dalla parete o la metafora di New York come la grande tastiera di Dio sono su molte antologie scolastiche.

Fondazione Aida ha deciso di rimetter mano ad uno spettacolo costruito su questa fantastica storia, la regia a Fabio Mangolini che ha deciso di ripartire “dal piacere, dalla musica, dalle parole per poi rendere il corpo a quelle parole, a quella musica”.

Novecento è la storia incredibile, fantastica, quasi irreale di un’amicizia, quella tra Danny Boodmann T.D. Lemon Novecento, un pianista, anzi “il più grande pianista che l’oceano abbia mai conosciuto”, e il trombettista Tim Tooney.

“Amicizia, memoria, fascinazione, fuga, sono questi i temi che mi legano al testo di Baricco e che mi spingono a riprenderlo” ha scritto Mangolini. Perché le descrizioni del pianoforte che ondeggia sul pavimento della nave o la famosa sigaretta che si accende sulle corde dello strumento stesso sono capolavori descrittivi che parlano della bellezza di una parola nuda, pura.

“Parole che diventano come la schiuma di un’onda. E ci vuole un gran movimento dal basso perché un’onda si formi e perché possa schiumare. La schiuma è la parola che arriva alle labbra. Le onde sono il corpo, il testo, il vento che soffia”. Parole, quelle di una storia “raccontata da un umano ad altri umani, nella più vera e profonda delle semplicità che, paradossalmente, è così complessa da raggiungere e da accettare”.

Biglietto: dai 10 ai 18 euro. Acquisto on-line sul sito www.teatromarmirolo.it

Teatro Comunale di Marmirolo
Tel 0376/466476 – info@teatromarmirolo.it.
Piazza Roma, 16 – Marmirolo (MN).

Informazioni per la stampa e accrediti:
Fondazione Aida // Ufficio Stampa // Monica Fattorelli stampa@f-aida.it tel. 045 800 1471 – fax 045 800 9850




Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *