Roberto Salis – Come una Rana d’Inverno, Viadana 28/01/2012


28 Gennaio 2012, Viadana – “Come una rana d’inverno” – Musica e teatro per la Giornata della memoria

Roberto Salis

Roberto Salis

La buona musica arriva dal teatro. In occasione del 27 gennaio, Giornata della Memoria delle vittime dell’Olocausto, Roberto Salis, musicista poliedrico ed esperto, mette la sua chitarra e la sua incredibile capacità d’improvvisazione al servizio di uno spettacolo potente e indimenticabile, ispirato ai testi e all’esperienza autobiografica di Primo Levi, nel venticinquesimo anniversario della sua scomparsa.

Dal 25 gennaio e per tutto febbraio, Roberto Salis e la compagnia teatrale La Manifattura porteranno sui palcoscenici del nord Italia lo spettacolo “Come una rana d’inverno”, opera espressamente composta per commemorare questa ricorrenza, a 25 anni di distanza dalla morte di Primo Levi.

Roberto Salis, maestro dell’improvvisazione musicale, è la “colonna sonora vivente” e parte integrante dello spettacolo. Attraverso voce, chitarra e loop mescola, con elevata tecnica d’interprete e la sensibilità del cantautore, testi propri a quelli di Guccini, degli Area, di Fossati e dei Pink Floyd, stravolgendo e amalgamando brani di questi celebri cantautori italiani e le influenze del rock psichedelico, costituendo un accompagnamento musicale unico ed irripetibile ad ogni spettacolo.

Il testo è invece una rivisitazione delle opere di Primo Levi che hanno raccontato l’orrore e la tragedia dell’Olocausto all’Italia e al Mondo: “Se questo è un uomo” e “La Tregua”. Musica dal vivo e teatro civile si incontrano quindi per la Giornata della Memoria, una ricorrenza sempre più sentita da un pubblico che vuole “meditare che questo è stato”.

Lo spettacolo sarà messo in scena in diversi teatri del nord Italia, che ormai da anni conoscono e promuovono la musica di Roberto Salis e il teatro civile de La Manifattura, che di anno in anno si confrontano con grandi nomi della cultura italiana ed internazionale, da Pasolini a De Andrè, da Neruda a Calvino, rielaborandone i testi e creando spettacoli inediti.

Calendario prossime date dello spettacolo:

  • 27 Gennaio 2012 – San Nazzaro de Burgondi (Pavia) – Biblioteca Civica Tacconi, Via Mazzini 82 – h 10.30
  • 27 Gennaio 2012 – Muggiò -Cascina Faipò, Via Meda 2 – h 21.00
  • 28 Gennaio 2012 – Viadana (Mantova) – Auditorium Gardinazzi , Piazzetta Orefice – h 10.00
  • 28 Gennaio 2012 – Condino (Trento) – Sala Consiliare del Nuovo Municipio, Piazza San Rocco 20 – h 21.00
  • 23 Febbraio 2012 – Voghera – Location da definire – h 10.30
  • 27 Febbraio 2012 – Vigevano – Teatro Arlecchino, Via XX Settembre 92 – h 10.30



Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *