Il Canto delle Spose (film di Karin Albou) al Centro Culturale San Giorgio 16/03/2012


Venerdì 16 marzo 2012 alle 20.45 all’Auditorium del Centro Culturale San Giorgio nuovo appuntamento cinematografico con “Il canto delle spose”, film di Karin Albou.

Il Canto delle Spose film di Karin Albou - cinema San Giorgio MantovaVenerdì 16 marzo presso L’Auditorium San Giorgio alle ore 20.45 settimo appuntamento della rassegna cinematografica della stagione “Che Spettacolo!”, organizzata dall’Assessorato alla Cultura del Comune di San Giorgio di Mantova in collaborazione con Fondazione Aida. 
Durante la serata sarà proiettato Il canto delle spose, il secondo lungometraggio della regista Karin Albou che, nel 2005, si era fatta conoscere dal pubblico di Cannes con La petite Jerusalem, insignito del premio per la sceneggiatura Tunisi, 1942.

Nour e Myriam, 16 anni, sono amiche d’infanzia. Condividono la stessa casa in un modesto quartiere in cui ebrei e musulmani vivono in armonia. Ognuna di loro desidera segretamente condurre la vita dell’altra: mentre a Nour dispiace non andare a scuola come la sua amica, Myriam sogna l’amore. E’ invidiosa del fatto che Nour sia fidanzata con suo cugino Khaled, una sorta di fantasia condivisa del principe azzurro. Purtroppo, Khaled non trova lavoro. Il fidanzamento si prolunga e la prospettiva di un’unione carnale si allontana. Nel Novembre 1942, l’esercito tedesco invade Tunisi. Perseguendo la politica di Vichy, i nazisti sottomettono la comunità ebrea a una pesante ammenda. Tita, la madre di Myriam, non ha più il diritto di lavorare. Sommersa dai debiti, decide di far sposare a sua figlia un ricco medico. Myriam vede svanire in un colpo solo tutti i suoi sogni d’amore… Nel Canto delle spose la regista, francese di origini maghrebine, traccia con uno stile marcatamente intimista e carnale una narrazione che si sviluppa sul doppio binario della storia collettiva e personale. Da un lato ci presenta la Tunisia nel periodo storico dell’occupazione nazista, durata otto mesi, dall’altro ci introduce nelle vite delle giovani protagoniste, Nour e Myriam, che da adolescenti stanno diventando donne, con tutte le implicazioni (psicologiche, sociali) che questo passaggio comporta.

Biglietto: 5 euro (intero) // 4 euro (ridotto)

Auditorium Centro Culturale San Giorgio
Via Frida Kalho, San Giorgio di Mantova (MN)

Informazioni
tel
0376/466476 fax 045/8009850 
email: fondazione@f-aida.it

Informazioni per la stampa e accrediti
Fondazione Aida/ Ufficio stampa
tel. 045 800 1471 – fax 045 800 9850 
 e-mail: stampa@f-aida.it – www.fondazioneaida.it – www.facebook.com/fondazioneaida




Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *