Non Tacere Vivi: contro stalking e abusi convegno a Ostiglia 21/04/2012


Prosegue a Ostiglia, in provincia di Mantova il tour di sensibilizzazione “Non tacere Vivi” con cui il Movimento Internazionale Anti-Stalking, Anti-Pedofilia e Pari Opportunità che ha la propria sede a Mantova sta girando l’Italia per portare all’attenzione della gente il tema degli abusi.

SOS StalkingL’obiettivo è di coinvolgere istituzioni e persone comuni per contribuire alla comprensione da parte di tutta la società dei fenomeni delle violenze e combattere la paura e la vergogna che spesso bloccano le vittime dal denunciarli.

Sabato 21 aprile 2012 nella Sala delle Colonne del Comune di Ostiglia il convegno “Stalking: quando le molestie diventano assillanti” si svolgerà a partire dalle 10,00.

Dopo i saluti del Sindaco di Ostiglia Avv. Umberto Mazza, relatori saranno la Dott.ssa Annalisa Iacobone (capo coordinatore Regione Puglia del Movimento Internazionale Anti-Stalking, Anti-Pedofilia e Pari Opportunità) su “Stalking e helping profession: Modelli di intervento”, il Dr. Giuseppe Tiani (Segretario Generale Nazionale S.I.A.P.) su “La denuncia: primo strumento di prevenzione”, il Dott. Fabio Benatti Ph. D. (criminologo e professore presso lo Iusve di Venezia) su “Stalking e Pedofilia: relazioni patologiche o patologie mentali?”, la dott.ssa Antonella Miscio (mediatrice familiare e vice coordinatore per la Provincia di Foggia del Movimento) su “La Mediazione familiare quale strumento per fronteggiare o risolvere situazioni di conflittualità”, Luca Pullara (presidente del Movimento Internazionale Anti-Stalking, Anti-Pedofilia e Pari Opportunità).

Il convegno è moderato dalla d.ssa Chiara Zammitti di Rai Tre Roma.

Ospite del Convegno sarà Rosamaria Scorese, sorella di Santa Scorese dichiarata Serva di Dio e per anni ossessionata e perseguitata da un giovane squilibrato, fino al tragico epilogo del 15 marzo 1991 quando fu stroncata la sua giovane esistenza vissuta all’insegna dell’impegno umano e della testimonianza cristiana.

Il convegno di Ostiglia, patrocinato dal Comune in collaborazione con Iusve, fa seguito agli altri 4 già svolti in Sicilia, Puglia, Campania e Veneto, con i quali il Movimento ha creato momenti di incontro per costruire concrete soluzioni a un problema molto diffuso ma che ancora fatica a emergere.

Il tour “Non tacere Vivi” proseguirà il 19 maggio in Toscana a Firenze e il 6 giugno in Emilia Romagna a Piacenza.

Il Movimento Internazionale Anti-Stalking, Anti-Pedofilia e Pari Opportunità è nato a Mantova nel 2011 e si avvale di una rete di referenti e di centri di ascolto locali e regionali; obiettivo del Movimento è di portare un aiuto concreto a donne, uomini e bambini oggetto di abusi e stalking, svolgendo alcune attività che integrano e non sostituiscono il lavoro degli organi istituzionalmente preposti alla sicurezza dei cittadini; in particolare viene fornita consulenza legale e supporto tecnologico per prevenire azioni dolose oppure per aiutare chi è stato vittima di violenza fisica o psicologica. A coordinare il Movimento è il presidente e fondatore Luca Pullara. Per saperne di più: www.sosstalking.org




Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *