The Iori’s Eyes @ Arci Tom Mantova 27/04/2012


Serata GET COLOR! By FOOLICA RECORDS
The Iori’s Eyes
Arci Tom Mantova
27/04/2012

The Iori's Eyes Mantova Arci Tom

The Iori's Eyes

Autori di un art-pop tanto fragile quanto raffinato, gli Iori’s eyes ti arrivano dritti al cuore con le loro atmosfere malinconiche e trasognanti e timidi bisbiglii elettrici.

Sofia, Pillo e Clod sono così autentici da farti pensare che il lo-fi ed il dream pop siano nati nella provincia di Milano.

É uscito martedì 13 marzo 2012 “Double Soul”, il primo album degli Iori’s Eyes, duo milanese che si muove tra l’art pop e influenze più rarefatte come James Blake; il disco è prodotto da Federico Dragogna dei Ministri e masterizzato da Jo Ferliga degli Aucan, band con cui gli Iori’s Eyes hanno collaborato anche per un brano del disco.

Il tour di presentazione dell’album ha preso il via da Milano il giorno stesso dell’uscita dell’album con un doppio appuntamento, alla Fnac e al Rocket, per poi continuare in tutta Italia.

La rivista Rolling Stone dice di loro: “Milano, Clod e Sofia frequentano lo stesso liceo artistico. Non si piacciono, appartengono a due gruppi di amici molto differenti e si ignorano. Un’amica in comune, però, nota nei due una corrispondenza nella passione per la musica. E così, armata del coraggio tipico di una “go-between” in un telefilm sulle High School USA, questa ragazza fa di tutto per creare un legame tra Clod e Sofia.

Sembra il classico inizio della biografia di una band anglosassone e, invece, stiamo parlando del duo (anche questa cosa è molto anglosassone…) Iori’s Eyes, capaci di fare una musica lontanissima dal classico indie italico; suonano elettronica molto contemporanea ma ricca di tastiere vintage, le loro voci sono capaci di creare un sensuale stato di intimità con un pizzico di soul in stile James Blake e i due si fregiano di una sfacciata attitudine alla “bassa fedeltà”.

Per conoscerli meglio: www.wehavedoublesoul.com www.myspace.com/ioriseyes

Dal loro ultimo album: http://www.youtube.com/watch?v=8sIZ7lz1GcA

Sottoscrizione 5 euro + tessera Arci




Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *