Torna il Centro Internazionale del Libro Parlato al Festivaletteratura 2012


Anche quest’anno i lettori del Centro Internazionale del Libro Parlato “A. Sernagiotto” terranno a Mantova, in Piazza Martiri di Belfiore, le letture ad alta voce, aperte a tutti, durante i giorni del Festivaletteratura, e precisamente da giovedì pomeriggio 6 a domenica pomeriggio 9 settembre 2012. (v. pag. 117 “eventi collaterali” del libretto guida del Festivaletteratura 2012).

Centro Internazionale Libro Parlato Mantova Festivaletteratura 2012Il programma di massima è in distribuzione in vari punti della città e sarà affisso giornalmente ai lati del gazebo.

Il Centro, nato a Feltre (BL) nel 1983, svolge un’importante attività in ambito sociale, cercando di garantire il diritto alle persone di avere la possibilità di vivere con pari dignità.

Si occupa di persone affette da disabilità perenne (non vedenti e ipovedenti) e di altre problematiche che portano disagi e sofferenze (dislessici, ammalati, anziani, ecc.) che impediscono di leggere autonomamente, consentendo a molti di loro di proseguire negli studi grazie ai libri di testo registrati dal Centro.

Tre sono i settori operativi:
– AUDIOLIBRI: registrazione personalizzata realizzata dai volontari Donatori di voce
– STAMPERIA BRAILLE: realizzazione e adattamento di libri in formato elettronico, corredati anche da tavole grafiche tridimensionali, su rihiesta
– CHIAROSCURO: realizzazione di bassorilievi, accompagnati da guida sonora a caratteri maggiorati o in braille per avvicinare il disabile, attraverso il tatto, all’arte pittorica.

A Mantova il Museo Diocesano ha realizzato, in collaborazione con il Centro Libro Parlato, una sala tattile permanente nella quale sono esposte molte opere, appartenenti al Museo, tradotte in bassorilievi in vetro resina.

www.libroparlato.org
info@libroparlato.org
tel.0439-880425




Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *