Ehi, tu… Hai midollo? a Mantova 22/09/2012


ADMO Lombardia presenta “Ehi, tu… Hai midollo?” per promuovere la lotta alla leucemia sabato 22 settembre 2012 dalle 9.30 alle 19.00 a Mantova, Piazza Martiri e Lungorio IV Novembre.

Ehi, tu hai midollo? Lotta Leucemia Mantova, ADMO LombardiaSabato 22 settembre 2012 in tutte le piazze d’Italia i clown di corsia dell’Associazione Vip Italia Onlus e i volontari ADMO saranno a disposizione per chiunque volesse conoscere meglio il mondo della donazione di midollo, grazie al quale ogni anno vengono salvati migliaia di malati di leucemia e altre gravi malattie del sangue.

Un argomento serio, che i clown dell’associazione Vip tenteranno di “alleggerire”, con la consueta simpatia e disponibilità, proponendo giochi di animazione, intrattenimento e “truccabimbi”.

Per chi lo vorrà , grazie all’ausilio di emoteche mobili e personale qualificato, sarà possibile effettuare sul posto un prelievo di sangue (o prelievo con tampone salivale) ed essere così automaticamente inseriti nella banca dati del Registro Nazionale Donatori di Midollo Osseo.

Nelle piazze in cui, per motivi organizzativi, non sarà possibile effettuare il prelievo, si potrà comunque dare un’ indicazione della propria disponibilità con un promessa di donazione.

Nel 2011 l’evento, che ha coinvolto, oltre ai moltissimi volontari ADMO, 2.700 clown e centinaia di medici, si è tenuto in più di 40 piazze italiane, con esiti straordinari: ben 1.859 nuovi potenziali donatori nell’arco di 12 ore. Quest’anno, considerati gli incoraggianti risultati della prima edizione, le aspettative sono ancora maggiori. Vedremo se gli Italiani riusciranno ancora una volta a non deluderle.

Per Informazioni:
ADMO Lombardia Onlus – Tel. 02 39005367- info@admolombardia.org

CHI E’ ADMO? L’Associazione Donatori Midollo Osseo ha come scopo principale quello di informare la popolazione italiana sulla possibilità di combattere le leucemie, i linfomi, il mieloma e le altre neoplasie del sangue attraverso la donazione e il trapianto di midollo osseo. Sono molte le persone che ogni anno in Italia necessitano di trapianto, ma purtroppo la compatibilità genetica è un fattore molto raro, che ha maggiori probabilità di verificarsi tra consanguinei. Per coloro che non hanno un donatore consanguineo, la speranza di trovare un midollo compatibile per il trapianto è dunque legata all’esistenza del maggior numero possibile di donatori volontari tipizzati, dei quali cioè sono già note le caratteristiche genetiche, registrate in una banca dati. Si valuta che in Italia siano necessari circa 1.000 nuovi donatori all’anno. Una stima che è destinata a subire un notevole aumento – se si tiene conto del fatto che il trapianto delle cellule staminali presenti nel midollo osseo è attualmente al centro di ricerche anche nel campo dei tumori solidi – mentre stanno diventando di routine alcune applicazioni in campo genetico, come nel caso delle talassemie. In questo panorama, ADMO svolge un ruolo fondamentale di stimolo e coordinamento: fornisce agli interessati tutte le informazioni sulla donazione del midollo osseo e invia i potenziali donatori ai Centri Donatori afferenti al Registro Italiano dei Donatori di Midollo (IBMDR), presso i quali, con un semplice prelievo del sangue, vengono tipizzati. I dati vengono sono poi gestiti da IBMDR nel più assoluto rispetto della normativa sulla privacy.




Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *