Casa di Fiori, Casa di Stelle al bocciodromo di Pegognaga 18/11/2012


Domenica 18 novembre 2012 alle ore 16.00 appuntamento teatrale per le famiglie in programma al bocciodromo di Pegognaga (MN). Fondazione Aida porta in scena “Casa di fiori, casa di stelle” in omaggio a Beni Montresor.

Casa di Fiori, Casa di Stelle a Pegognaga (Mantova)Domenica 18 novembre  2012 alle ore 16.00 appuntamento teatrale per le famiglie in programma al bocciodromo di Pegognaga (MN) organizzato dal Comune e Fondazione Aida in collaborazione con Pro loco flexum.

Le immagini fantastiche del grande illustratore di libri per l’infanzia Beni Montresor al centro della performance con Lorenzo Bassotto in “Casa di fiori, casa di stelle”.

Un’operazione nata intorno ad una mostra dedicata al veronese Beni Montresor regista, scenografo, costumista, illustratore e drammaturgo che seppe utilizzare il teatro con curiosità e fantasia, sempre nel tentativo di rappresentare la «verità delle cose». «Casa di Fiori, Casa di Stelle», spettacolo di Fondazione Aida dedicato ai più piccoli, è una vera e propria narrazione: sei fiabe della tradizione (Posso portare un amico? di Beatrice Schenk de Regniers, E’ ora di andare a letto! di Beni Montresor, Il gigante egoista e Il principe felice di Oscar Wilde, Cappuccetto Rosso di Charles Perrault, Hansel and Gretel dei Fratelli Grimm) illustrate magistralmente, sei storie con sei stili diversi per mostrare la ricca immaginazione e le abilità grafiche del Maestro.

Le sue illustrazioni rivivranno sulla scena attraverso l’animazione multimediale, la musica e i suoni composti per la manifestazione e il racconto del narratore, un vero mattatore capace di coinvolgere i piccoli spettatori.

Beni Montresor (1926-2001)
Ha lavorato nei teatri più importanti di tutto il mondo: il Metropolitan di New York, il Covent di Londra, l’Opera di Parigi, il Colon di Buenos Aires, riscuotendo successi ovunque. The London Times lo ha definito “uno dei più profondi incantatori del palcoscenico”. Stiamo parlando del grande scenografo, regista, costumista, scrittore e illustratore veronese Beni Montresor.Il grande e versatile artista veronese non ha lavorato però soltanto come scenografo, costumista e regista teatrale, ma ha scritto anche numerose drammaturgie, ha diretto musical e due film (Pilgrimage del 1972 e La messe dorée del 1975) e la sua produzione come illustratore di libri per l’infanzia, meno nota in Italia, ha riscosso grande successo all’estero, soprattutto negli Stati Uniti. “Per me non c’è differenza tra il teatro e un libro per bambini. La pagina bianca è come un palcoscenico vuoto che devo riempire con scene, costumi, crescendo teatrale. E le parole e i colori diventano musica”.

Beni Montresor produzione: Fondazione Aida
drammaturgia: Lorenzo Bassotto
con: Lorenzo Bassotto
animazione e coordinamento multimediale: Stefano Coccurello
musiche ed effetti sonori: Andrea Faccioli
video-editing e assistenza audio-luci: Marco Spagnolli
tecnico audio-luci: Matteo Pozzobon
regia: Lorenzo Bassotto

Bocciodromo: Via E. Curiel, 38 – Pegognaga (MN).

INFO
Fondazione Aida
Telefono 045.8001471 • 045.59284 fondazione@f-aida.it www.fondazioneaida.it – www.facebook.com/fondazioneaida Copy Barbara Rigon

Informazioni per la stampa e accrediti:
Ufficio stampa // Fondazione Aida // Monica Fattorelli tel. 045 8001471 stampa@f-aida.it – www.fondazioneaida.it




Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *