Progetto DICTAT: alla Home di Teatro Magro, una nuova tappa del percorso


DICTAT – Performative Culture Cooperation for awareness on Past European DICTATorship
Settimana di produzione a Mantova 14-20 dicembre 2012

progetto DICTAT Teatro MagroNuova tappa per il progetto DICTAT: a dicembre, presso la sede di Teatro Magro, si svolgerà la prima settimana di produzione della performance.

Dal 14 al 20 dicembre 2012 si svolgerà a Mantova la prima settimana di produzione di DICTAT – Performative Culture Cooperation for awareness on past European DICTATorships, spettacolo prodotto da Teatro Magro in collaborazione con Fundatia Parada (Bucarest, RO), MCK Bełchatów (Bełchatów, PL), Agifodent (Granada, ES). Conclusa la fase preliminare di ricerca e documentazione sulla storia delle dittature in Italia, Spagna, Romania e Polonia nel corso del XX secolo, lo sviluppo del progetto prosegue con la produzione della performance, di cui la tappa a Mantova rappresenta l’avvio.

La settimana di produzione sarà condotta dai registi Flavio Cortellazzi, Alejandro Corral, Marian Milea, Radek Garncarek e coinvolgerà gli attori Alessandro Pezzali, Marina Visentini (Teatro Magro), Cristian Anghel, Gabriel Bucur (Fundatia Parada), José Luis Arenas Barranco, Encarnacion Iañez Alcalá (Agifodent), Marta Krawczyk, Katarzyna Paradecka (MCK Bełchatów). Allo staff artistico il compito di rielaborare la Storia in chiave drammaturgica e sviluppare i primi elementi della performance. Il lavoro verrà svolto a partire dai materiali condivisi durante la fase di ricerca, inserendo elementi fortemente caratteristici della cultura delle nazioni coinvolte. Il compito dei registi, infatti, sarà quello di sintetizzare i contenuti emersi, utilizzando un linguaggio trasversale ed internazionale e sviluppare, durante la costruzione dello spettacolo, la creazione di un immaginario collettivo universalmente compreso e transnazionale.

Lo scopo del progetto è stimolare la presa di coscienza del pericolo delle dittature che, specialmente in tempi di crisi, rischiano di ripresentarsi ciclicamente. Ecco perché Teatro Magro ha voluto fortemente il progetto, e ne coordina lo svolgimento come capofila. La realizzazione dello spettacolo proseguirà a Granada dal 2 all’8 gennaio 2013 e, successivamente, in Polonia (aprile 2013) e in Romania (luglio 2013).

Il progetto, finanziato dalla Commissione Europea nell’ambito del Programma Cultura 2007-2013, è sostenuto dal Comune di Mantova. Maggiori informazioni su DICTAT, gli enti partner, la produzione, lo staff artistico e il calendario degli appuntamenti sono disponibili sul sito ufficiale del progetto www.dictat.eu, sulla pagina Facebook www.facebook.it/dictatproject e su twitter.com/dictatproject

Per ulteriori informazioni: info@dictat.eu




Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *