Presentazione del libro ‘Lentamente Muore’ a Monzambano 18/01/2013


Presentazione del libro “Lentamente Muore”
Venerdì 18 gennaio 2012
Ore 19.00
@ Cantina Ricchi, Monzambano, Mantova
Interviene l’Autore, Nicola Fiorin, intervistato da Elena Andreani.

Monzambano, presentazione Libro Lentamente Muore di Nicola Fiorin


Qualcuno ha detto che l’Italia è un paese di bagnini e di avvocati. Avevo ventotto anni e non ero un bagnino. Ero un giovane avvocato fresco di titolo ed esercitavo l’onorata professione nell’onorabile città di Brescia. Avevo anche un nome, Angelo, ed un cognome Della Morte: non ho mai conosciuto nessuno che non mi abbia preso per il culo a causa di ciò. Ma era il mio nome’.

Inizia così ‘Lentamente Muore’, il romanzo d’esordio del giovane avvocato penalista Nicola Fiorin, che verrà presentato a Monzambano (MN), venerdì 18 gennaio 2013 alle 19.00 presso la Cantina Ricchi – www.cantinaricchi.it – Strada Festoni, 13/d.

La serata, vedrà la partecipazione dell’Autore intervistato da Elena Andreani.

Lentamente Muore” è un libro che mira a raccontare la generazione dei trentenni di oggi: “Angelo Della Morte non rappresenta tanto me quanto una generazione. Quella degli avvocati trentenni che si preparano ad affrontare la professione” – afferma l’autore, che aggiunge, citando un passo del libro: ‘La professione legale t’insegna questo, nei primi anni: che non sei nessuno. Anni di pratica non pagata che ti costringono a stipare tutti i tuoi sogni nel cassetto, spesso stretto, nella speranza di riuscire un giorno a conquistare l’indipendenza economica.’

‘Lentamente Muore’ è un libro avvincente in cui, il ritmo incalzante della trama si dipana nello scenario dell’Italia contemporanea, alternando brani ad alta tensione a pezzi comici e un’accurata galleria di personaggi, a volte buffi, a volte tristi a volte romantici, ma sempre di grande impatto letterario. Scritto con uno stile scorrevole e con un’innovativa tecnica narrativa, che interseca ai vari capitoli brani musicali rock, ‘Lentamente Muore va letto con l’Ipod nelle orecchie, dopo aver scaricato illegalmente la playlist’ – afferma con ironia l’Avvocato Fiorin.

‘Lentamente Muore’ è la storia di Angelo Della Morte, un giovane avvocato bresciano in crisi sotto tutti i punti di vista. Abbandonato dalla fidanzata trascorre il tempo ubriacandosi nella casa comprata per lei ora trasformata nel suo studio legale. Senza lavoro, senza soldi, ma soprattutto senza speranze, Angelo rimane in attesa che la propria vita cambi da un giorno all’altro. E il destino pare proprio dargli ragione cambiando con un caso di omicidio, all’apparenza semplice, che vedrà Angelo assumere la difesa di un pensionato mite e tranquillo che una mattina massacra la moglie con ventitré coltellate. L’omicida confessa subito e il suo destino pare inevitabilmente l’ergastolo, anche perché del caso se ne occupa il sostituto procuratore Flaminio Capovilla, conosciuto negli ambienti giudiziari come “il cacciatore di ergastoli”. Angelo però, con l’aiuto di Francesca, giovane psichiatra, riesce ad intravvedere uno spiraglio di speranza intuendo che la realtà è ben diversa e molto più inquietante di ciò che appare. Inizia così la sua personalissima discesa agli inferi, attraverso duelli in Tribunale, colpi bassi da parte dei colleghi, giornalisti a caccia di scoop,indagini complicate e la disperazione del cliente. Un viaggio pericoloso, attraverso le zone oscure dell’animo umano, che lo porterà a fare i conti non solo con la giustizia, ma anche con la propria esistenza, fino alla sua personale rinascita interiore e al clamoroso colpo di scena finale.

‘Lentamente Muore’ è pubblicato dalla piccola casa editrice lodigiana Edizioni Arpeggio Libero, ed è in vendita presso La Feltrinelli, on line e nelle migliori librerie della provincia di Brescia.




Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *