La Tèra di Leùn a San Giorgio di Mantova 10/08/2013


Sabato 10 agosto 2013 alle 21, presso il Cortile del Centro Culturale San Giorgio, tappa estiva per lo spettacolo tra musica e racconti “La Tèra di Leùn“, ideato e realizzato da Ale e le Maschere di Stanislavki.

La Tera di Leun San Giorgio Mantova


L’idea dello spettacolo nasce alcuni mesi or sono da una canzone del duo musicale “Ale e Le Maschere di Stanislavski” che per l’occasione sta collaborando con alcuni attori/lettori dell’Accademia Campogalliani e con i “I Tamburi di Mantova”, un gruppo di Ragazzi fuggiti dal centrafrica prima, e dalla Libia poi a causa delle guerre, e che ora vivono in Italia con lo status di Rifugiati.

La Téra di Leun usa l’arte delle diverse culture per creare un ponte fra noi e loro, i rifugiati appunto. Un ponte che certamente non ha come obiettivo quello di proporre soluzioni alla questione, che finora nemmeno i potenti della terra hanno trovato, ma semplicemente vuole sensibilizzare gli spettatori spingendoli a guardare oltre le apparenze, a comprendere che i profughi sono delle persone reali e con essi le loro vite.

Gli attori, con la recitazione di testi inediti scritti dagli stessi ideatori dello spettacolo, accompagneranno il pubblico in un percorso che parte dall’Africa e arriva fino a noi attraversando luoghi lontani nello spazio ma anche nel tempo, cercando di far capire i motivi del viaggio e di quanto hanno a che fare con le nostre vite e col nostro mondo.

Le percussioni e alcune canzoni africane dei “Tamburi di Mantova” accompagneranno l’intero spettacolo alternandosi con i brani cantautorali di “Ale e Le Maschere di Stanislavski” che sottolineeranno alcuni temi importanti. Alla fine le due culture si fonderanno suonando insieme l’ultimo brano che dà il titolo allo spettacolo “La tera di leun”, canzone in dialetto mantovano nella quale un africano pensa con nostalgia alla sua terra, la stessa terra che nel nostro immaginario è la terra dei leoni… l’Africa.

Regia: Mario Zolin, Accademia Teatrale Campogalliani
Musiche: Ale e le Maschere di Stanislavski, e Tamburi di Mantova

L’evento è realizzato in collaborazione con: Associazione Masala onlus, Centro Interculturale Provincia di Mantova, Comune di San Giorgio di Mantova, Cooperativa Via Vai, Tana del Drago

SABATO 10 AGOSTO 2013
ORE 21.00
CENTRO CULTURALE VIA FRIDA KAHLO 15 SAN GIORGIO – MANTOVA




Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *