Ostiglia: presentazione del romanzo di Davide Bregola


Cosa ci fanno un cinese, un nonno e un filosofo al Festivaletteratura di Mantova? No, non è l’inizio della classica barzelletta ma il sunto della trama dell’ultimo meraviglioso romanzo dello scrittore Davide Bregola intitolato “Tre allegri malfattori” ed edito da Barbera Editore, romanzo presentato ad Ostiglia, giovedì 17 ottobre 2013 presso l’Associazione Culturale Tornasole nella Palazzina Mondadori.

Davide Bregola scrittore


E’ stata la prof. Carla Salvadori a dare l’incipit a questa quarta edizione della rassegna “Incontri con l’autore” e a catalizzare nomi di spicco della letteratura italiana come appunto Davide Bregola, già consulente editoriale di Case Editrici del calibro della Rusconi, per la quale dirige la Collana “150”, biografo di personaggi famosi e autore in incognita dei loro libri, talent scout di writers nonché ideatore di laboratori di scrittura presso scuole e biblioteche.I suoi pamphlet sulla bellezza e sulla felicità l’hanno fatto conoscere al grande pubblico, tanto che di recente ha rilasciato un’intervista a Radio Vaticana insieme al papa emerito Ratzinger proprio sulla bellezza e l’Istituto Italiano di Cultura l’ha reclutato come conferenziere presso università estere in Egitto, Russia e Spagna che insegnano lingua e letteratura italiana.

Ad Ostiglia Bregola si è mostrato un esilarante matador degno della trama del suo libro, che narra una rocambolesca storia dal sapore noir ma atipico e che fa il verso agli indimenticabili “Tre uomini in barca “ e a “Il grande Lebowski”.

E il suo cuore mantovano l’ha portato ad ambientare il suo romanzo proprio in città nel Quartiere S.Leonardo tra citazioni architettoniche e culturali di spicco, per nobilitare il territorio, togliendosi però qualche sassolino dalla scarpa e canzonando l’uomo e lo stesso festivaletteratura.Riusciranno i tre allegri malfattori ovvero un cinese, un nonno e un filosofo, per tacer del topo, mossi da motivazioni etiche profonde a rubare il primo lettore della storia dell’umanità?

I prossimi due happening dell’Associazione Culturale Tornasole, sempre alle 21 presso la Palazzina Mondadori di Ostiglia, sono in agenda martedì 12 novembre 2013 con la lectio di “Simbologia e significato di antiche spiritualità” a cura dello scrittore Roberto Reggiani e giovedì 28 novembre 2013 con la “Storia della letteratura nata sulle sponde del Po” a cura dello scrittore Guido Conti, introdotto da Davide Bregola.




Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *