CineChildren Film Festival 2014 a Schivenoglia


CINECHILDREN INTERNATIONAL FILM FESTIVAL 2014 A SCHIVENOGLIA (MN)
21-22-23 e 28-29-30 marzo 2014

CineChildren International Film Festival 2014 Schivenoglia (Mantova)


Schivenoglia (Mantova). E’ tutto pronto per il debutto del secondo CineChildren. L’edizione 2014 del Festival Internazionale di film dedicati ai giovani si presenta quest’anno in versione ingrandita rispetto alla precedente edizione “pionieristica”.

Il Festival internazionale CineChildren avrà il doppio degli appuntamenti, spalmati su due fine settimana, e il doppio delle opere. Dal 21 al 23 marzo e dal 28 al 30 marzo 2014, Schivenoglia diventerà la “capitale internazionale” dei film dedicati a bambini e ragazzi, con proiezioni, convegni, eventi collaterali e sessioni mirate alle scuole. Del resto, sono stati proprio i numeri incoraggianti della prima edizione a spingere gli organizzatori ad andare avanti.

Così AMET Associazione Musica E Tecnologia, l’etichetta discografica “Progetti e Dintorni”, e l’associazione “Cercando il cinema” hanno pensato di raddoppiare l’evento.

La macchina organizzativa ha dunque concluso le selezioni e tutto è pronto per la cerimonia di apertura che si terrà venerdì 21 marzo alle ore 20,30, nella Sala Polivalente di via Donatori di Sangue.

IL TEMA.
Il mondo dei ragazzi, bambini e adolescenti, visto dagli occhi degli adulti e dagli occhi dei ragazzi stessi è la ragion d’essere del Festival e in questa dizione 2014 viene dedicato un’attenzione maggiore al tema “I giovani e l’alimentazione”. Premio speciale a quelle opere che trattano a vario il complesso tema del rapporto fra ragazzi e cibo, nelle sue sfaccettature naturali e in quelle patologiche.

I FILM.
Sono 45 i lavori che accedono alla fase finale, su un totale di oltre 250 opere in concorso. Il materiale artistico attentamente selezionato dalla commissione giudicatrice e proveniente da circa 30 paesi. A farla da padrone per la quantità di opere cinematografiche inviate, subito dopo l’Italia è la nazione della Spagna, e sono presenti opere provenienti dalla Lituania, Gran Bretagna, Belgio, Russia e Sud America.

LA GIURIA.
Nelle sei serate di Festival una giuria composta da tre persone valuterà i lavori in concorso per decretare i vincitori assoluti.

  • MIGLIOR CORTO DI ANIMAZIONE
  • MIGLIOR CORTO DOCUMENTARIO
  • MIGLIOR CORTO DI FINZIONE
  • MIGLIOR CORTO REALIZZATO DALLE SCUOLE, premio decretato dagli alunni delle scuole
  • MIGLIOR FILM O DOCUMENTARIO IN ASSOLUTO 2014, premio speciale decretato dal pubblico
  • MIGLIOR COLONNA SONORA SCELTA TRA I FILM FINALISTI
  • MIGLIOR FILM SULLA TEMATICA “I GIOVANI E L’ALIMENTAZIONE” scelto tra i film finalisti
  • PREMIO SPECIALE decretato dal Comune di Ostiglia

Novità di quest’anno è la partecipazione degli studenti nella giuria che valuta le opere realizzate dalle scuole. “Giudice in classe” è il nome dell’iniziativa che vuole rendere i giovani sempre più protagonisti e non solo spettatori.

LE SEZIONI.
Sono quattro le sezioni che raggruppano le pellicole in concorso: Corti di animazione, Corto di finzione, Corto documentario, Pellicole realizzate dalle scuole (suddiviso in Animazione e Finzione).

I PERSONAGGI.
L’ideatore e responsabile del Festival è Lele Barlera; la direzione artistica è del regista Giancarlo Baudena di Cuneo, mentre la segreteria organizzativa è curata da Raffaella Negri.

I PATROCINI E I PARTNER ISTITUZIONALI.
Patrocinio di: Regione Lombardia; Expo Milano 2015; Provincia di Mantova, Comune di Schivenoglia, Comune di Ostiglia; CineChildren rientra nell’ambito del progetto: “Nel segno mantovano 6° senso” sostenuto da Consorzio dell’Oltrepò Mantovano e Fondazione Cariplo; Radio Capodistria/Media partner.

Sito Internet: www.cinechildren.it




Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *