Musei e Territorio nel Convegno Lombardo del Tartufo 2014 al TruMu di Borgofranco sul Po


MUSEI E TERRITORIO NEL XIX CONVEGNO LOMBARDO DEL TARTUFO
L’incontro al museo Trumu di Borgofranco sul Po, sabato 18 ottobre 2014, dalle ore 10

Convegno Tartufo Borgofranco sul Po 2014Di museo in museo per conoscere e confrontare le realtà territoriali e culturali legate al tartufo. È il viaggio che farà l’Associazione Nazionale Città del Tartufo (Anct) con il suo presidente Michele Boscagli che da San Giovanni d’Asso, dove ha sede il primo museo italiano del tartufo, si sposterà a Borgofranco sul Po che ospita il Trumu (Truffle Museum), istituto di coordinamento delle attività intorno al tartufo della provincia di Mantova.

L’occasione è data dal XIX convegno lombardo del tartufo in programma sabato 18 ottobre 2014, dalle 10, al Trumu in località Bonizzo.

Al centro del convegno i musei e la loro funzione nei territori per mantenere alta l’attenzione, stimolare la ricerca scientifica, preservare e custodire le tradizioni intorno al tartufo. Ancora, per confrontare pareri su quanto la società civile e i non “addetti ai lavori” recepiscano del mondo legato al pregiato fungo. Insomma, accostare una serie di elementi, metterli a sistema e arricchire quel bagaglio di buone pratiche necessario per tutelare la coltura e la cultura del tartufo.

L’incontro darà anche la possibilità di studiare i dati relativi al Trumu per capire come sfruttare meglio la struttura che dalla sua nascita, nel 2007, a oggi ha visto una crescita in termini di attività e visitatori, ma che potrebbe essere ulteriormente incentivata.

Ad aprire i lavori dell’incontro, coordinato da Antonella Brancadoro, direttore dell’Anct, sarà Lisetta Superbi, sindaco di Borgofranco sul Po e presidente della Strada del tartufo mantovano. Seguiranno i saluti di Alessandro Pastacci, presidente della Provincia di Mantova, Anna Lisa Baroni, consigliere della Regione Lombardia, e Alberto Manicardi, presidente del consorzio Oltrepò mantovano. Tra gli interventi quelli di Giovanni Urbani, cittadino onorario di Borgofranco sul Po, che illustrerà il percorso che ha portato all’istituzione del Trumu, Tiziana Grizzi, responsabile del sistema museale provinciale, e Paola Boccaletti, curatore unico Distretto culturale Dominus, che parleranno dei Musei come presidi culturali territoriali, Andrea Bassoli, presidente uscente della Strada del tartufo mantovano che discuterà delle possibili sinergie tra i territorio. Prima delle conclusioni, Michele Boscagli chiuderà il discorso dell’incontro provando a fare il punto della situazione su come, appunto, i musei possono aiutare a fare cultura e coltura nel mondo del tartufo.




Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *