Tratto Pen e Festivaletteratura 2015: l’emozione della creatività raccontata e disegnata


I laboratori di ri-tratto: ispirazioni, stimoli e suggestioni guidano l’estro creativo

10 settembre 2015: ritratto letterario con Andrea Vitali
11 settembre 2015: ritratto letterario con Massimo Carlotto
12 e 13 settembre 2015: ritratto figurativo con Giancarlo Iliprandi

Libretto programma Festivaletteratura 2015 MantovaTratto Pen si conferma, per l’undicesimo anno consecutivo, la penna ufficiale di Festivaletteratura di Mantova (9-13 settembre 2015).

Un connubio che unisce la penna pennarello icona della scrittura italiana ad uno degli eventi culturali italiani più amati.

Nei giorni di Festivaletteratura, infatti, Mantova diventa fucina di idee, di incontri, di contatto diretto tra pubblico e autori; un luogo dove confronto, condivisione ed espressività trovano il proprio perfetto equilibrio.

Questo è l’approccio condiviso anche dai laboratori di ri-tratto firmati Tratto Pen: quattro incontri all’insegna della creatività e della libera espressione dedicati al pubblico del Festival che potrà approfondire l’arte del ri-tratto figurativo e letterario e, attraverso gli stimoli e le ‘dritte’ degli autori che guideranno i workshop, percorrere un viaggio alla scoperta di nuove ispirazioni creative.

I laboratori di ri-tratto saranno guidati da 3 Maestri d’eccezione:

Per il ritratto figurativo:
GIANCARLO ILIPRANDI: nato nel 1925 a Milano, è un maestro della grafica italiana, nonché raffinatissimo acquarellista. Nel corso della sua lunga carriera ha prestato la sua opera a numerose aziende, organizzazioni culturali e Enti Pubblici (tra cui la RAI), ha insegnato alla Scuola Superiore di Pubblicità, all’Isia di Urbino e al Politecnico di Milano. Dal 1961 è socio dell’ADI (Associazione per il Disegno Industriale), di cui è stato Presidente, è socio onorario dell’AIAP, Associazione Italiana Progettazione per la Comunicazione Visiva, di AliDesign, Associazione Laureati in Industrial Design e dell’ADI, Associazione per il Disegno Industriale. Tra i numerosi riconoscimenti: nel 2002 ha ricevuto la Laurea ad Honorem in Disegno Industriale del Politecnico di Milano e, nel 2011, è stato insignito del Compasso d’Oro alla carriera.
Iliprandi è l’autore del Manifesto di Festivaletteratura 2015.

Per il ritratto letterario:
MASSIMO CARLOTTO: nato a Padova nel 1956, è stato scoperto dalla scrittrice e critica Grazie Chierchi. Ha esordito nel 1995 con il romanzo ‘Il Fuggiasco’, vincitore – l’anno successivo – del Premio del Giovedì. I suoi libri sono tradotti in molte lingue e sono stati premiati con numerosi premi, in Italia e all’estero. Carlotto è considerato uno dei migliori scrittori di noir e hard boiled a livello internazionale. È anche autore teatrale, sceneggiatore e collabora con quotidiani e riviste. – ultimo romanzo pubblicato: La banda degli amanti – 2015.
ANDREA VITALI: nato a Bellano (Lago di Como) nel 1956, esercita la professione di medico di base nel suo paese natale. Da aneddoti e pettegolezzi ascoltati da personaggi veri o verosimili, ha tratto ispirazione per la sua opera letteraria, cominciata negli anni ’90. La sua narrativa si caratterizza per l’ambientazione in provincia, la scrittura essenziale e i dialoghi vivaci. È da molti definito l’erede di Mario Soldati. – ultimo romanzo pubblicato: La bella Cece – 2015.

IL CALENDARIO DEI LABORATORI DI RI-TRATTO
Sede: Sale del Capitano – Palazzo Ducale
ri-tratto letterario – Andrea Vitali – giovedì 10 settembre 2015 ore 17.30
ri-tratto letterario – Massimo Carlotto – venerdì 11 settembre 2015 ore 17.30
ri-tratto figurativo – Giancarlo Iliprandi – sabato 12 settembre 2015 ore 17.30 e domenica13 settembre 2015 ore 17.00
Ingresso: € 6.50

Oltre ai laboratori ritorna anche quest’anno, nella Tenda Libri in Piazza Sordello, l’installazione “D’un Tratto al Festival“, metafora della commistione tra scrittura fisica e digitale e dell’unicità espressiva. Il pubblico sarà nuovamente invitato a lasciare la propria testimonianza sul Festival – scrivendola con Tratto Pen. Ogni suggestione avrà poi una trasposizione digitale sul tumblr http://duntrattoalfestival.it/ e visibilità sulla pagina Facebook di F.I.L.A. aprendosi così alla condivisione sui social network.

“Il connubio tra Tratto Pen e Festivaletteratura rappresenta, per noi di F.I.L.A., oltre che un motivo di orgoglio anche la dimostrazione di come i legami solidi (e quello con il Festival e con il suo pubblico lo è certamente) siano alla base del nostro percorso di valorizzazione e diffusione – attraverso i nostri prodotti – della creatività e dell’espressività. La nostra presenza a Mantova e le attività che supportiamo e rinnoviamo ogni anno si sviluppano proprio in quest’ottica positiva ed arricchente” – afferma Piero Frova Direttore Marketing F.I.L.A. – Fabbrica Italiana Lapis ed Affini.




Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *