Il 9 e 10 aprile 2016 il tour targato Askoll arriva a Mantova


Askoll biciclette a pedalata assistita eb1Nuova tappa per l’Askoll On Tour 2016, evento itinerante con il quale l’Azienda vicentina riporta nelle piazze italiane i suoi veicoli elettrici pensati per una mobilità urbana sostenibile: il prossimo appuntamento si terrà nel week end di sabato 9 e domenica 10 aprile 2016 a Mantova, in Piazza Martiri di Belfiore, dalle ore 10 alle 19.

Un evento, quello di Askoll, pensato per far conoscere al pubblico – attraverso la prova dei suoi prodotti Made in Italy – i vantaggi e le performance dell’elettrico, soluzione di mobilità a sostegno dell’ambiente e dei cittadini.

In occasione della tappa mantovana il pubblico avrà la possibilità di provare di persona la bicicletta a pedalata assistita e lo scooter elettrico Askoll, semplicemente richiedendo di poter effettuare il test ride al personale addetto presente presso il corner Askoll allestito in loco.

La partecipazione permetterà di contribuire alla causa di Telefono Rosa, onlus impegnata a dare voce e aiutare le donne vittime di violenza, che Askoll ha scelto di sostenere attraverso una partnership che accompagnerà tutto il tour e per la quale più chilometri saranno percorsi durante i test ride, più fondi Askoll devolverà all’Associazione. Un buon motivo in più per partecipare all’evento … sostenendo.

Con il lancio sul mercato di veicoli elettrici innovativi ed ecologici, avvenuto nel 2015, Askoll intende contribuire in maniera significativa a migliorare la qualità della vita e rendere conveniente la mobilità quotidiana, consentendo ai cittadini di spostarsi agevolmente da una parte all’altra della città in maniera sostenibile e sicura e contribuendo al tempo stesso al risparmio di energia, di materie prime e alla salvaguardia dell’ambiente.

La bicicletta a pedalata assistita (eB1) e lo scooter elettrico (eS1) Askoll hanno un’autonomia di percorrenza di 100 km alla velocità di 25 km/h per la prima e di 45 km/h per il secondo. I costi per le ricariche ogni 100 km vanno da soli 5 centesimi di euro per la bicicletta a 30 centesimi di euro per il motorino, a cui si aggiungono i risparmi derivati dal taglio dei costi quali il bollo, l’assicurazione e la revisione. L’eS1 è in grado di ridurre l’emissione indiretta di CO2 fino al 90% rispetto a un comune motorino endotermico.

Le successive tappe porteranno le biciclette e gli scooter Askoll in giro per l’Italia fino a fine luglio:
Bologna (16-17 aprile), Padova (7-8 maggio), Vicenza (14-15 maggio), Cuneo (21-22 maggio), Torino (28-29 maggio), Firenze (8-9 giugno), Lucca (10-11 giugno), Roma (14-15 giugno), Catania (18-19 giugno), Messina (24-25 giugno), Palermo (27-28 giugno), Ostia (2-3 luglio), Viareggio (5-6 luglio), Rimini (9 luglio), Cervia (10 luglio), Jesolo (16-17 luglio), Desenzano (19-20 luglio).

E’ possibile trovare tutti i dettagli sulla pagina Facebook dedicata.




Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *