Pomeriggi Ciels Mantova: La presunzione di innocenza nell’era della comunicazione, 27/05/2016


POMERIGGI CIELS – RASSEGNA DI EVENTI CULTURALI A MANTOVA

Ciels Mantova Scuola Superiore per Mediatori LinguisticiSubentrata a Oxfordmantova e ai suoi 25 anni di gloriosa attività, la Scuola Superiore per Interpreti e Traduttori CIELS è l’università che già da tre anni opera a Mantova formando interpreti e traduttori specializzati in quattro diversi indirizzi: criminologico, diplomatico, marketing e turistico.

Ciels, la cui sede centrale è a Padova, ma che oltre a Mantova è presente nel Nord Italia con le sedi di Gorizia e Milano, desidera porsi come polo di cultura e centro di diffusione di conoscenza non solo per i propri studenti, ma anche e soprattutto per le città che la ospitano.

Proprio a tale proposito Ciels Mantova è quindi orgogliosa di presentare POMERIGGI CIELS, una rassegna di eventi culturali che spaziano in ambiti diversi, di grande interesse per chiunque desideri apprendere, conoscere e ampliare le proprie conoscenze e la propria cultura in un ambiente universitario stimolante e dinamico. Ogni evento sarà condotto da autorevoli professionisti e docenti noti a livello nazionale, che garantiscono una formazione in continuo aggiornamento, mirata e completa, e che propongono corsi e master di alta formazione oltre a seminari di approfondimento tematico aperti agli studenti CIELS e al pubblico esterno.

La rassegna si articola in diversi incontri che si terranno presso la sede Ciels Mantova, in via Rippa, 2.

Il terzo appuntamento avrà luogo venerdì 27 maggio 2016, alle ore 17:00 e avrà come titolo: “LA PRESUNZIONE DI INNOCENZA NELL’ERA DELLA COMUNICAZIONE”. Relatore: Avv. Sebastiano Tosoni.

Il processo penale è lo strumento attraverso il quale le democrazie moderne aspirano ad applicare concretamente una giustizia che sia “giusta” per tutti.

La storia dell’umanità ha conosciuto tante interpretazioni del processo penale, in alcune delle quali i diritti dei soggetti coinvolti erano del tutto trascurati.

In epoca moderna, dall’illuminismo in poi, nel mondo occidentale hanno cominciato ad affermarsi alcuni principi fondamentali a garanzia dei cittadino: tali principi sono quelli su cui si basa il processo penale moderno come noi lo concepiamo, basato sulla certezza delle regole, volte prima di tutto ad evitare l’errore giudiziario.

Tuttavia l’inevitabile interesse della stampa e della televisione per i processi penali può portare ad introdurre degli elementi di disturbo nella corretta applicazione delle regole processuali garantite dalla Costituzione italiana e dalla Convenzione internazionale per la salvaguardia dei diritti dell’uomo.

Nelle complicate democrazie moderne, l’equilibrio tra il diritto di cronaca, pure tutelato costituzionalmente, ed i principi costituzionali del giusto processo, primo tra tutti la presunzione di non colpevolezza (art. 27 Cost.), appare talvolta delicato.

Per qualsiasi ulteriore informazione è possibile contattare telefonicamente la sede CIELS di Mantova allo 0376.36.84.81 (interno 2), oppure scrivere all’indirizzo di posta elettronica coordinamento.mantova@ciels.it

L’ingresso è libero e aperto a tutti coloro che desiderano partecipare.




Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *