Giacomo Agostini a Castiglione delle Stiviere 28 ottobre 2016


motociclista Giacomo Agostini Castiglione delle Stiviere MantovaBasterà la grande sala del Teatro Sociale a Castiglione delle Stiviere ad accogliere tutti i fans di Giacomo Agostini?

Lo sapremo solo la sera di Venerdì 28 Ottobre 2016, in quello che si preannuncia un grande abbraccio al nostro indimenticabile e insuperato campione di motociclismo.

Il Club Auto e Moto Storiche Castiglionese promotore dell’incontro, ha colto l’occasione proposta da EMMECI eventi di presentare anche nella nostra città il bellissimo libro iconografico “Immagini di una vita” che sarà disponibile nella serata in alcune copie … ovviamente da far autografare dal campione.

Raccontare di Giacomo Agostini, con un palmares unico in tutto il mondo, tanto da definirlo “l’irraggiungibile”, potrebbe causare, in chi ci provasse, tentativo assai limitativo perchè tanti sono gli aneddoti di un uomo che nella sua fantastica carriera ha vinto 18 titoli italiani e 15 mondiali in sella alla Morini, MV AGUSTA e Yamaha.

Quindi l’unica possibilità per evitare di omettere fatti accaduti appartenuti ormai ad un’epoca leggendaria ed irripetibile, è quella di ascoltarla direttamente dal protagonista.

Con la pubblicazione di un meraviglioso libro “Immagini di una vita”, Giacomo Agostini ripercorre la propria attività agonistica fin da quando, ancora bambino, saliva in sella a motociclette dalle quali nemmeno poteva mettere i piedi per terra.

Marco Cavallini, da tempo in varie occasioni accanto al 15 volte campione del mondo, promuove serate nelle quali il pubblico ha la possibilità di sentire dalla diretta voce di Agostini ciò che nel libro è raffigurato in moltissime ed anche inedite immagini.

“Essere accanto a questo grandissimo personaggio – racconta Marco Cavallini- è fatto unico ed egli spesso nei viaggi in automobile mi narra anche di fatti mai diffusi. Ed ogni volta resto ammirato e sorpreso.
Cerco di proporre quindi questi incontri perchè egli è anche un grande esempio di vita e conoscerlo è motivo di insegnamento alla vita.
Nelle serate si parla dei suoi primi anni in Morini, poi il passaggio nell’azienda del conte Domenico Agusta con l’epica storia del TT con ben 10 vittorie, fino all’arrivo in Yamaha.
Giacomo Agostini- conclude Cavallini- è stato anche un collaudatore di vertice perchè se la MV AGUSTA prima e la Yamaha poi si sono fregiate più volte del titolo mondiale, il merito è soprattutto suo in quanto riuscì a farle crescere dando ai meccanici indicazioni dettagliate affinchè la macchina raggiungesse la perfezione. Una vita “pulita”, sempre condotta con disciplina sia in corsa che nella vita. L’uomo che portò il mondo del motociclismo ad assumere aspetti moderni, fatta di professionalità e correttezza”.

Accanto a Giacomo Agostini ci saranno Marco Cavallini- moderatore ed il Presidente del Club Auto Moto Storiche Castiglionese Enrico Panigalli.

La serata è ad ingresso libero dalle ore 20.30.




Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *