Eventi 2017 al Palazzo Te di Mantova


Centro Internazionale Arte e Cultura Palazzo Te Mantova 2017Il 2016 è stato un anno importante per Palazzo Te. Grazie anche a Mantova Capitale Italiana della Cultura, gli ingressi registrati nel 2016 sono stati 242.346, il 42,9% in più rispetto all’anno precedente (nel 2015 erano stati 169.585).

Nel 2017 prenderanno il via i lavori di ristrutturazione e di riqualificazione che interesseranno Palazzo Te, sia per quanto riguarda la conservazione strutturale, che per la ridefinizione funzionale di alcune aree. Ad esempio il bookshop e la caffetteria diventeranno luoghi aperti allo studio e al lavoro degli studenti universitari, nella prospettiva di una progressiva apertura dell’Esedra alla cittadinanza.

E in questi giori il Centro Internazionale di Arte e di Cultura di Palazzo Te ha reso nota anche la programmazione per l’anno 2017, per quanto concerte esposizioni, eventi e spettacoli.

Dal 12 marzo al 4 giugno 2017 il Palazzo ospiteà la mostra Giorgio Morandi e Tacita Dean – Semplice come tutta la mia vita, che metterà a confronto le opere di uno dei maestri della pittura europea del Novecento con quelle di una delle più importanti e riconosciute artiste della scena mondiale contemporanea.

Dal 1° ottobre 2017 al 7 gennaio 2018 si svolgerà invece la mostra “Produrre per creare. Antonio Ratti, imprenditore e mecenate“. In esposizione una delle più importanti collezioni di tessuti del mondo, accompagnata dalle opere di alcuni dei più importanti artisti contemporanei del mondo (da Kapoor a Yona Friedman).

Tra aprile e luglio 2017 il coreografo e danzatore Virgilio Sieni svilupperà un laboratorio dal titolo “La cittadinanza del corpo“, che chiamerà i cittadini a unirsi ai professionisti della sua compagnia. Seguirà poi una performance in scena a Palazzo Te il 19 e 20 luglio 2017.

Da aprile a giugno 2017 l’artista Stefano Arienti rifletterà sul rapporto tra musica e arti visive in un workshop rivolto agli operatori del campo culturale per realizzare concretamente un’opera d’arte.

Da maggio a dicembre 2017 la fotografa Melina Mulas coinvolgerà nuovamente gli studenti delle scuole superiori mantovane nel progetto didattico “Scatta qualcosa“, che verrà poi mostrato in una esposizione fotografica.

Tra il 10 giugno e il 10 settembre 2017 si terrà “La Cucina Mantovana di Principi e di Popolo“, una serire di eventi culturali dedicati alla cucina mantovana d’autore e ai suoi protagonisti.

Il cibo sarà anche al centro del progetto di ricerca “I Gonzaga digitali 4“, che si svolgerà a ottobre 2017. Si tratta di una ricerca dediata dedicata alla famiglia Gonzaga che governò Mantova per quasi quattro secoli, con lo scopo di mettere in rete una varie trascrizioni di documenti d’archivio in possesso del Centro Palazzo Te.




Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *