Bigolada a Castel d’Ario 18 Febbraio 2015


Bigolada 2015
Castel d’Ario (Mantova)
Mercoledì 18 Febbraio 2015

Bigolada 2015 Castel d'Ario (MN)Torna la tradizionale distribuzione di bigoli cucinati sulla Pubblica Piazza, come avviene da ben 167 anni, il mercoledì delle ceneri a Castel d’Ario (Mantova).

La Bigolada 2015 si svolgerà a Castel d’Ario mercoledì 18 febbraio 2015 e sarà la 167a edizione.

Durante la manifestazione, animata dai Tre Amigos di RadioPico, verranno distribuiti quintali di “Bigoi e sardele”, spaghetti di grana grossa cucinati rigorosamente di magro, conditi con acciughe e tonno e preparati in enormi paioli sulla Pubblica Piazza da mezzogiorno a sera.

Per ogni porzione di bigoi verrà data in omaggio una confezione di pasta all’uovo “Le Mantovanelle”.

In caso di cattivo tempo la bigolada sarà posticipata a sabato 21 Febbario 2015.

Storia della Bigolada

L’origine della distribuzione di “Bigoi e sardele” si fa risalire alla vigilia della prima Guerra d’Indipendenza quando, l’8marzo 1848, in segno di protesta anti-austriaca e anti-clericale, si erano distribuiti gratis alla popolazione “polenta, aringhe, cospettoni e vino piccolo”.

Il nome della festa legata al cibo risale però agli anni Venti del Novecento.

La festa assume nel tempo connotazione tipica del Baccanale con declinazione di protesta sociale e viene sospesa negli anni della Prima Guerra Mondiale per poi essere ripresa con connotazione festiola e divenire la festa dei bigoli: la Bigolada.

La Pro Loco di Castel d’Ario ne detiene la gestione fin dal 1969 e negli anni ne ha saputo mantenere e garantire la ricetta tipica della tradizione culinaria mantovana.

Per approfondire le conoscenze sulla origini e l’evoluzione della festa della Bigolada, ancora oggi molto sentita e popolare, si può leggere il libro di Sandro Correzzola “La Bigolada di Castel d’Ario” edito da Sometti.




Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *