Lambrusco a Palazzo 22-23 aprile 2017 a San Benedetto Po


“LAMBRUSCO A PALAZZO” I TESORI ROMANTICI DEI VINI BENEDETTINI

Lambrusco a Palazzo 2017 a San Benedetto Po (Mantova)Torna l’evento firmato ONAV Lombardia che unisce le Terre dell’Oltrepò Mantovano, dove i paesi che compaiono d’improvviso tra afa e nebbie regalano eccellenze enologiche della provincia di Mantova.

Tra strade, argini e corti, all’interno del complesso monastico benedettino, rifermenta la 5° edizione di “Lambrusco a Palazzo“, dove i monaci e l’arte millenaria del vino ospiteranno oltre 150 etichette della preziosa produzione vinicola di 50 aziende del territorio.

Lambrusco a Palazzo, si presenta con la quinta edizione dell’evento organizzato da ONAV Mantova, Modena, Parma e Reggio Emilia, in collaborazione con la Strada dei Vini e dei Sapori Mantovani ed il patrocinio del Comune di San Benedetto.

Nelle giornate del 22 e 23 aprile 2017 gli antichi Chiostri di San Simeone e dei Secolari, all’interno dell’Abbazia Polirone di San Benedetto Po, ospiteranno l’evento che unisce la cultura del vino alla scoperta dei tesori dell’arte e dell’architettura nelle terre dell’antica signora Matilde di Canossa.

In questa cornice suggestiva, simbolo del legame tra la storicità e la produzione enologica, che la festa della vendemmia contadina è l’antica tradizione che coinvolgeva l’intera comunità. Ed è proprio questo lo spirito e l’evoluzione di questa manifestazione, che vuole recuperare riti e avvenimenti che coloravano di gioia e di freschezza i confini bagnati degli argini dei fiumi.

Una Rassegna Enologica di bellezza e di pura nobiltà del lavoro dell’uomo, che rivivrà, nei Chiostri della Chiesa Romanica di San Benedetto Po, grazie a Lambrusco a Palazzo.

Un corridoio d’espressione d’arte figurativa, racconterà le origini e lo sviluppo di quella ‘Vite selvatica Lambrusca’ che onorerà i banchi d’assaggio. Sarà il Transetto dell’Abbazia ad ospitare trenta fotografie a colori e bianco e nero, scattate dagli occhi di giovani fotografi, che hanno saputo con immagini curiose, fermare per un attimo quella vita nascente, del magico ciclo biologico dell’uva.

Due saranno gli importanti Seminari Enologici, raccontati da i tre Delegati di ONAV Mantova Reggio Emilia e Modena. Una vera rappresentazione territoriale delle diverse nature dello sviluppo della Vite di Lambrusco, che condurrà il pubblico nella profondità della storia e della ricchezza del suolo. Un vero approfondimento culturale di grande spessore a tre voci, per esperti e non, che vorranno conoscere le specie e le caratteristiche del Vino principe della kermesse in tutta la sua generosità e grandezza.

Tanti saranno infatti gli appuntamenti in calendario: dalle suggestive degustazioni all’angolo dei laboratori per bambini, dal percorso gastronomico cittadino alle visite guidate delle bellezze architettoniche locali e delle cinquecentesche cantine del monastero, fino alle armonie musicali che renderanno questa manifestazione un insolito appuntamento da non perdere.

Lambrusco a Palazzo offrirà anche uno shop, all’interno dell’Abbazia, dove il pubblico avrà la possibilità di acquistare le etichette in degustazione all’interno dei chiostri.

Anche questa edizione dell’evento firmato Onav Lombardia vuole dunque proporre le migliori espressioni del vino rosso frizzante conosciuto in tutto il mondo, con una due giorni interamente dedicati alle virtuosità dei vitigni e al valore culturale, storico ed architettonico che contraddistinguono le terre di Matilde di Canossa.

Info e prenotazioni: 0376 623036 – email lambruscoapalazzo@mantovastrada.it
Orari: sabato 22 aprile: 16,00-20,00. Domenica 24 aprile: 11,00-20,00
FB: LambruscoAPalazzo




Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *