Il racconto della fotografia sull’arcipelago di Ocno a Mantova 8/7/2017


Il racconto della fotografia
con Fabrizio Vatieri e Davide Grossi
Modera Marco Brioni
Sabato 8 luglio 2017 dalle ore 18.30 alle 21.30
Arcipelago di Ocno – Lungolago Gonzaga, Mantova

Il racconto della fotografia Mantova 2017Sabato 8 luglio 2017 sull’arcipelago di Ocno a Mantova si svolgerà l’evento “Il racconto della fotografia“, con Fabrizio Vatieri, Davide Grossi e Marco Brioni.

Nel 2014 sette fotografi sono stati chiamati a rappresentare le architetture monumentali di Mantova e questo lavoro è stato poi pubblicato su Google art&culture in occasione della nomina di Mantova a Capitale italiana della Cultura nel 2016.

Davide Grossi nasce a Parma nel 1971. È fotografo di Architettura e Paesaggio con particolare predilezione per il territorio, il relativo sviluppo e l’uomo. Cresciuto in Emilia Romagna, aderisce e condivide i valori di quella che viene denominata “Scuola Emiliana di Fotografia”; in particolar modo deve la propria formazione visiva alle immagini di Luigi Ghirri, Giovanni Chiaramonte, Vittore Fossati, Vincenzo Castella. Particolarmente grato ad autori come Stephen Shore, Lewis Baltz, Walker Evans e a giovani italiani come Francesco Jodice, Andrea Botto, Marco Introini e Marco Zanta, che inconsapevolmente contribuiscono alla sua costante crescita visiva.

Fabrizio Vatieri nasce a Napoli nel 1982, attualmente vive e lavora a Milano. Ha incontrato la fotografia durante i suoi studi in architettura. Il suo lavoro è un’indagine sull’identità dei luoghi e sul rapporto tra l’immagine fotografata e la realtà immaginata. Nel 2012 ha iniziato un percorso di ricerca sullo scenario mediterraneo, declinato in un primo momento nel progetto fotografico “Mediterranean Drama”, nel 2014 in “Pelagica”, progetto curatoriale e di ricerca che ha fondato insieme con Laura Lecce. Dal 2013 è coinvolto sia come artista che curatore in “Exposed”, un progetto–piattaforma che utilizza le pratiche artistiche, nato per indagare le trasformazioni della città di Milano in vista di Expo 2015.
Il suo lavoro è stato esposto in diverse gallerie, istituzioni e festival in italia e all’estero tra cui La Triennale di Milano, Shoshana Wayne Gallery (Santa Monica, CA), Casa del Mantegna (Mantova), Museo di Fotografia di Salonicco, Fondazione Forma Meravigli (Milano), Bitume Festival (Lecce), Cortona On The Move. Le sue fotografie sono state pubblicate in diverse riviste e volumi tra cui Abitare, Domus, Rivista Studio, L’architettura del Mondo, Infrastrutture, MobilitaÌ, Nuovi Paesaggi, The Abramovic Method.
A marzo 2016, insieme con altri artisti e fotografi ha co-fondato “Op–Fot”, uno studio professionale specializzato nella fotografia di opere d’arte, di aRchitettura e design con diverse sedi in Italia e di cui rappresenta la sede milanese. Ne sono membri Nicola Nunziata, Anna Positano, Tommaso Tanini, Matteo Girola, Alberto Sinigaglia.

L’evento è gratuito ma la capienza massima è di 100 persone.

Per informazioni e prenotazioni: Infopoint Casa del Rigoletto, Piazza Sordello 23 (MN) – tel. 0376 288208




Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *