Il Palazzo Ducale di Mantova, situato in Piazza Sordello, fu costruito tra il XIII e il XVIII secolo per volere dei Signori di Mantova.

Il Palazzo Ducale è un articolato complesso di fabbricati differenti, corti, giardini, chiese e portici, disposti su una superficie di oltre 35 mila metri quadrati.

Palazzo Ducale Mantova

Palazzo Ducale Mantova

Il Palazzo Ducale è stato residenza dei Gonzaga, che ospitarono qui i migliori artisti dell’epoca – pittori, architetti e decoratori – che con le loro opere abbellirono le numerose stanze del Palazzo. Pur essendo oggetto di modifiche e rimaneggiamenti prolungatisi fino al Settecento, il Palazzo Ducale conserva ancora numerosi ambienti gonzagheschi. Il Palazzo Ducale era una vera e propria sede di collezioni artistiche, anche se ora l’interno del palazzo è quasi spoglio in quanto i Gonzaga, una volta impoveritisi, dovettero vendere la maggior parte delle opere d’arte e degli arredi a Carlo I d’Inghilterra.

Il Palazzo Ducale è stato restaurato nel 1899.

E’ quasi impossibile elencare tutti i tesori custoditi nel Palazzo Ducale a Mantova, dalle statue classiche agli arazzi raffaelleschi, ai numerosi affreschi e dipinti. Da non perdere, durante una visita a Palazzo Ducale, la Corte Vecchia, le Sale del Pisanello (affreschi cavallereschi), il Corridoio di Passerino (decorazioni tardo-gotiche), l’Appartamento degli Arazzi Raffaelleschi, la stanza col celebre Soffitto del Labirinto, la Camera degli Sposi (Camera Picta, o camera dipinta), l’Appartamento Vescovile di Isabella d’Este Gonzaga, la Domus Nova (Corte Nuova), la Sala di Troia, la Galleria degli specchi, la Sala di Mantova, …

Visite

Per visitare Palazzo Ducale a Mantova:
MUSEO DI PALAZZO DUCALE
Piazza Sordello, 40
46100 Mantova
Orario di apertura del Museo: da martedì a domenica: 8.30- 19.00
Sito web: www.mantovaducale.beniculturali.it