Viaggio a Ritroso a San Martino dall’Argine dal 14 dicembre 2014 al 22 febbraio 2015


Mostra Viaggio a Ritroso San Martino dall'Argine (Mantova)Non chiamatela “una mostra”. “Viaggio a Ritroso” è un viaggio a ritroso. Punto. Un viaggio.

In un mondo in cui l’arte è subordinata alla soggettività, a San Martino dall’Argine (MN) sarà il soggetto ad essere subordinato all’arte. Arte nel concetto puro di astrazione di realtà. 7 Artisti, ma soprattutto 7 uomini, a cui è stato lanciato un messaggio e a cui loro hanno risposto.

“Luce” a Brunivo Buttarelli, “Mancanza di rifugio-Ricerca di evasione” a Giuseppe Boles, “Rispetto per l’Ambiente-Alimentazione” a Claudio Calestani, “Rispetto per la Vita-Rispetto per la Persona” a Susan Dutton, “Famiglia-Riconoscimento per l’amore” a Claudia Melegari, “Lavoro-Disoccupazione-Solidarietà” a Damiano Paroni, “Globalizzazione-Emigrazione-Tolleranza” a Andrea Sante Taddei, “Comunicazione-Solitudine-Socialità” a Francesco Vitale.

In una società in cui si viaggia su binari, alla peggio, paralleli, questo percorso costringe tutti a fare lo stesso cammino, contornati da immagini che impongono una riflessione sugli stessi temi. Nasce dalla mente di un visionario? No, nasce dalla speranza di poter fare ancora qualcosa.

Un’installazione a forma di spirale lunga 25 mt., alta 3. Rappresenta il percorso iniziato subito dopo la fine della guerra, anni in cui tutto era difficile, ma allo stesso tempo era facile… bastava fare qualsiasi cosa.

E’ da questo momento che inizia un vortice, una spirale, un meccanismo che trascina tutto e tutti. Difficile era ed è fermarsi, anche se ci rendiamo conto di essere al di sopra delle nostre possibilità e stanchi per il super lavoro.

Per questo Francesco Sbolzani 7 anni fa ha pensato ad un viaggio a “Viaggio a Ritroso”. Strano a dirsi, ma è po’ come la lumaca che fa tre giri per costruire la chiocciola poi si ferma, non perché non è in grado di fare il quarto o il quinto giro, ma per evitare che la chiocciola diventi troppo fragile e troppo faticoso il trasporto, pertanto torna indietro e rafforza i giri fatti.

Camminando all’interno della spirale, nei due lati troviamo delle stazioni di diverse dimensioni. In ogni stazione verrà affrontato una tematica rappresentando il passato e il presente.

Il quando: ieri, oggi e domani. Sette anni fa è nata l’idea.

Oggi: sarà visibile dal 14 Dicembre 2014 al 22 febbraio 2015. Sabato e festivi dalle 09,30 alle 12 e dalle 15,30 alle 21.

Domani la riflessione.

Dove? Una chiesa sconsacrata, l’affascinante Chiesa Castello di San Martino dell’Argine.

E alla fine: la speranza. I percorritori arriveranno tutti ad una luce. Una luce di speranza, per ognuno diversa, per tutti uguale. Una luce di cui abbiamo bisogno, non solo a Natale.

Il nostro viaggio parte il 13 Dicembre 2014 ore 17….. (Vernissage su invito)

Voi quando volete partire?

Progetto: Francesco Sbolzani

Curatore: Don Luigi Pisani – Parrocchia San Zeno Rivarolo del Re

In collaborazione con:
Vanna Sbolzani
Gabriele Turchi
Guido Tosi
Pierluigi Bonfatti Sabbioni
Simone Bazzani
Ernesto Sanguanini
Rotary Oglio Po

Critica:
Dott.ssa Elisa Dossena
Prof. Walter Rosa

Sponsor:
Pomì – Rivarolo Re L39A s.r.l. – Milano Arix s.p.a. – Viadana Aschieri De Pietri – Casalmaggiore Ballarini s.p.a. – Rivarolo Mantovano Cleca s.p.a. – San Martino dall’Argine Compensati Brazzi s.n.c. – Correggioverde La Fenice Tinteggiature – Guastalla Legno In – Guastalla Loda s.r.l – Visano Rotary Oglio Po – Casalmaggiore Padana Tubi s.p.a. – Guastalla Padania Alimenti s.r.l. – Casalmaggiore Sab 2003 Lab Technology – Rivarolo Re Sanguanini s.n.c. – Rivarolo Mantovano Stassano dott. Mario – Casalmaggiore Xilopan s.p.a. – Cigognola

Con il patrocinio:
Regione Lombardia
Comune di Rivarolo del Re
Comune di San Martino dall’Argine
Provincia di Cremona
Camera di Commercio di Cremona
Unione di Comuni Lombarda “Foedus”
Comune di Sabbioneta
Comune di Spineda

Durante l’installazione sarà disponibile il catalogo “Viaggio a Ritroso….”

www.viaggioaritroso.eu (sito in continuo aggiornamento)




Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *