Premio Francesco Maria Raineri 2017 a Schivenoglia, estemporanea di pittura


Mostra estemporanea pittura 2017 Schivenoglia (MN)Anche quest’anno l’Associazione “Arte e Cultura Schivenoglia” organizza per domenica 28 Maggio 2017 la quarta edizione del “Premio Francesco Maria Raineri”, estemporanea di pittura che si svolgerà nel paese di Schivenoglia.

E’ un concorso nazionale di pittura estemporanea che nel 2016 ha visto primeggiare Boiardi Roberto di Piacenza, nel 2015 Walter Marchese di Alessandria e nel 2014 Lucia Grigòlo di Mirandola.

Due le categorie di partecipanti: la categoria giov. ani, fino a 17 anni, e quella adulti dai 18 anni in avanti.

Diversi i temi che i partecipanti dovranno affrontare: “Il tuo paese un luogo unico: rappresenta qualcosa che ti ha colpito”, per i giovani;
“La Bassa e la sua cultura: natura, cibo, tradizioni ”, per gli adulti.

La partecipazione è gratuita per i giovani ed è richiesto un contributo di euro 15.00 per gli adulti.

I partecipanti, giovani e adulti, verranno registrati in sala polivalente tra le 9 e le 11.

Sarà offerto il pranzo in polivalente per tutti i partecipanti verso le ore 13.

La consegna degli elaborati avverrà entro le 16 per i giovani ed entro le 18 per gli adulti.

Le premiazioni saranno separate: alle 17 circa i giovani e alle 19 circa gli adulti.

E’ ammessa ogni tipo di tecnica pittorica.

E’ possibile visualizzare e scaricare tutta la documentazione collegandosi al sito dell’Associazione:
www.arteculturaschivenoglia.it.

Le iscrizioni si ricevono fino alle ore 13.00 di Sabato 21 Maggio: all’indirizzo e-mail: info@arteculturaschivenoglia.it;
opp. al n. di fax 0386 586928; oppure di persona presso la Farmacia di Schivenoglia in via Garibaldi 15.

L’estemporanea di pittura è la quarta edizione del “Premio Francesco Maria Raineri” in ricordo del pittore del ‘700 detto Lo Schivenoglia, primo direttore dell’Accademia delle Belle Arti di Mantova nel 1753, che fu maestro di Giuseppe Bazzani e con lo stesso collaborò in vari lavori pittorici. Ricordiamo che Lo Schivenogla quando aveva 80 anni affrescò, insieme al Bazzani, Palazzo Cavriani di Mantova.




Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *