Popolo dei Consumatori: illegittimo il pagamento del Canone Rai in bolletta


POPOLO DEI CONSUMATORI: “SONO PARTITE LE DIFFIDE AI GESTORI DI ENERGIA ELETTRICA NELL’INTERESSE DEI CONSUMATORI CHE, PUR AVENDO PAGATO LA QUOTA RELATIVA ALLA FORNITURA DI ENERGIA ELETTRICA, HANNO DECISO DI NON PAGARE IL CANONE RAI INSERITO NELLA BOLLETTA DI LUGLIO 2016”

Avvocato Salvatore Scalia Mantova“Stiamo agendo contro i gestori dell’energia elettrica che insistono nel chiedere la regolarizzazione del canone Rai nei casi in cui il consumatore abbia scorporato il costo dell’energia elettrica da quello del Canone, pagando solo la parte della bolletta relativa al consumo di energia elettrica. Ultimo in ordine di tempo è la Tea Energia di Mantova”. È quanto afferma l’Avv. Salvatore Scalia, Presidente Regionale della Lombardia dell’Associazione “Popolo dei Consumatori”.

“Se la bolletta dell’energia elettrica è stata saldata completamente, i gestori di energia la smettano di infastidire i nostri soci con richieste e minacce completamente infondate” prosegue l’Avv. Salvatore Scalia “poiché il canone è un’imposta e non una tariffa, e quindi appare illegittimo esigerne il pagamento attraverso una bolletta il cui scopo è quello di coprire il costo di un servizio divisibile”.

Conclude, sempre l’Avv. Salvatore Scalia, che “nel caso di specie, la Tea Energia ha inviato una costituzione in mora che induce il consumatore/utente a ritenere che qualora non provveda, immediatamente, al pagamento della somma imputabile per il canone Rai, e cioè di euro 70,00, la stessa Tea Energia S.r.l. richiederà al distributore la Sospensione della fornitura elettrica per morosità oltreché riservarsi la facoltà di agire per il recupero del credito. Quindi, come Popolo dei Consumatori della Lombardia, vogliamo rassicurare tutti gli utenti e co nsumatori che – nonostante le diffide inviate dai fornitori di energia elettrica – la legge precisa che il mancato pagamento del canone, parziale o totale, non comporta in ogni caso il distacco della fornitura di energia elettrica”.

“Almeno la metà degli italiani ha scelto di non pagare il Canone Rai, pur pagando per intero la parte della bolletta relativa al consumo di energia elettrica. Ci rivolgiamo a loro” conclude Federico Pennacchioni, Presidente Nazionale dell’associazione Popolo dei Consumatori “non siete soli, rivolgetevi ai nostri sportelli oppure contattateci all’indirizzo email canonerai@popolodeiconsumatori.it”.




Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *