Le polizze auto sono le assicurazioni che le diverse compagnie propongono a chi deve mettere su strada un’automobile immatricolata.

Polizza Assicurazione AutoIn particolare in Italia, per legge, è obbligatoria la polizza auto a responsabilità civile, comunemente chiamata polizza RCA (Responsabilità Civile Autoveicoli), ma si possono anche assicurare facoltativamente anche altri rischi diversi quali il furto, l’incendio, le calamità atmosferiche e così via. Le diverse compagnie di assicurazione auto, sono libere di offrire condizioni assicurative proprie sia per la polizza RCA obbligatoria e dalla cui richiesta non possono esimersi, sia per le polizze facoltative. È importante che chi deve assicurare un’auto, prima di firmare e sottoscrivere un contratto assicurativo, si informi bene sulle proposte di diverse Compagnie assicurative e poi scelga il contratto che più gli conviene e lo tutela.

Assicurazione RC Auto

Una polizza RCA per la propria auto tutela economicamente, da possibili rischi che si possono verificare mentre si è alla guida, quindi rischi che si possono ricondurre alla propria responsabilità, e che provocano danni materiali e/o lesioni a terzi.

  • Ogni Compagnia assicurativa si impegna a risarcire i danni arrecati a terzi mediante l’utilizzo del veicolo che risulti assicurato regolarmente (l’assicurato deve aver pagato il premio, di solito con cadenza annuale)
  • Il risarcimento del danno avviene solo se il sinistro provocato è riconosciuto accidentale e involontario.
  • L’assicurato è sempre coperto per una somma massima, il “massimale”, fissato al momento della stipula del contratto RC Auto.
  • Nel caso in cui si verifichi che il danno causato è superiore alla somma stabilita come massimale, l’assicurato dovrà provvedere lui al risarcimento del danno .
  • È bene evidenziare che il guidatore dell’automobile, in caso di sinistro con colpa, non è coperto dalla propria RC Auto, anche se lui stesso dovesse subire danni fisici durante l’incidente.


Risparmiare sulla Polizza Auto

Per risparmiare, ma comunque essere ben assicurati, è molto utile e importante che chi deve stipulare un’assicurazione per la propria macchina si rivolga ad una sua assicurazione di fiducia o che si informi bene anche attraverso i siti delle diverse compagnie presenti in Internet. Da un qualsiasi computer collegato a internet è possibile consultare le molte offerte diversificate fatte dalle compagnie assicurative. Solo dopo un’attenta comparazione delle proposte sia dell’assicurazione RCA obbligatoria che delle opzioni facoltative (ad es. furto incendio, agenti atmosferici, kasko, ecc.) si potrà procedere a stipulare il contratto vero e proprio.

Preventivo Assicurazione Auto

On line, si può farsi calcolare un preventivo di spesa del premio assicurativo compilando passo passo dei semplici form che richiedono dati relativi a: anagrafica del proprietario dell’auto, veicolo, tipo di guida e altre informazioni legate all’età e al sistema “bonus-malus”.

L’ISVAP e il Ministero dello Sviluppo economico hanno messo a punto il sito www.iltuopreventivatore.it dove si possono richiedere preventivi alle maggiori Compagnie assicurative. Si può risparmiare scegliendo la proposta assicurativa più su misura per le proprie esigenze e dopo aver confrontato diverse proposte.

Il bonus malus è la formula tariffaria che maggiormente è utilizzata per calcolare il premio dell’Assicurazione RCA: tiene conto del fatto che gli autisti che non hanno avuto incidenti corrono statisticamente un minor rischio incidenti anche futuri e possono quindi pagare premi assicurativi inferiori rispetto ai guidatori che hanno già avuto incidenti.

In alternativa al calcolo del premio sulla base del sistema del bonus malus le compagnie assicurative possono fare proposte con il sistema della franchigia che prevede che in caso di incidente l’assicurato abbia comunque sempre in carico il pagamento di una parte del risarcimento.

Polizze Auto Facoltative

Oltre alla RCA obbligatoria, si possono richiedere coperture da rischi diversi, chiedendo di stipulare facoltativamente l’assicurazione kasko, furto incendio, calamità naturali, atti vandalici, cristalli, assistenza del conducente, e così via. Naturalmente si dovrà affrontare un costo aggiuntivo per ogni servizio e rischio in più assicurato. Ognuno valuterà quali opzioni scegliere in base alle proprie esigenze e al tipo di automobile da assicurare.