Teatro Tenda Anselmi di Pegognaga: inaugurazione 12/10/2013


12 ottobre 2013 – Teatro TENDA Anselmi (Pegognaga – MN) – ore 18.00 – 19.30
A poco più di un anno dal terremoto che ha determinato l’inagibilità dello storico teatro comunale, viene inaugurata la tenso-struttura che riporta Pegognaga sul palcoscenico provinciale con una nuova e importante stagione teatrale. Alle 20.45 ad aprire il cartellone di prosa sarà Marco Paolini nello spettacolo-evento Ballata di uomini e cani – omaggio allo scrittore Jack London.

Teatro Tenda Anselmi di Pegognaga (Mantova)


Dopo un anno di sosta forzata a causa del terremoto che nel 2012 ha reso inagibile lo storico teatro Comunale, l’attività teatrale di Pegognaga riprende con un’importante stagione presso la tensostruttura rinominata Teatro TENDA Anselmi.

Confortevole e dotato di tutte le attrezzature tipiche di un contenitore teatrale, la struttura ospita oltre 300 posti in platea con poltroncine di velluto, foyer e palcoscenico.

L’opera è stata resa possibile grazie ai contributi di ACCDA (Associazione delle Cooperative di Consumatori del Distretto Adriatico) e Coop Consumatori Nordest (€ 200.000,00), Comune di Milano con Fondazione Italia Cina (€ 65.000,00), Fondazione Comunità Mantovana (€ 10.000,00), Comune di Saronno (€ 6.000,00) e Circolo PD di Costa Volpino (€ 3.500,00). Oltre a loro, un doveroso ringraziamento al Comitato E. Bovi per la preziosa collaborazione, e agli sponsor che con la loro presenza qualificano l’offerta teatrale 2013/2014.

Questa nuova struttura è collocata nei pressi del Supermercato Coop e del Centro commerciale San Lorenzo, e verrà inaugurata il 12 ottobre (a partire dalle ore 18.00) dal Sindaco Dimitri Melli, dall’Ass.re alla Cultura Vanni Marchetti e Fondazione Aida alla presenza della cittadinanza, dei donatori e sostenitori che ne hanno contribuito alla realizzazione, oltre che dello stesso Marco Paolini – ospite la sera stessa alle ore 20.45 con Ballata di uomini e cani – dedicata a Jack London.

Dopo Vajont e Ustica, Paolini condurrà il suo pubblico nel Nord-America dei cercatori d’oro di fine Ottocento. Un uomo, un cane e il grande Nord, sono loro i protagonisti di questo progetto speciale che l’artista bellunese ha scelto di dedicare allo scrittore Jack London, per raccontare il rapporto tra uomo e natura, per parlare del senso del limite oggi.

Ad essere portate in scena sono le vicende di “Macchia”, “Bastardo”, “Preparare il fuoco”, e le corse di quei vagabondi che saltavano di notte sui treni per raggiungere una nuova città. Infine sarà lo stesso London-Paolini a diventare protagonista delle vicende, giocando tra parole e musica.

Una passeggiata fisica ed emotiva attraverso i suoi racconti nel segno dell’avventura, un viaggio a ritroso in un tempo dove la lotta per la sopravvivenza era aspra esperienza di vita quotidiana, capace di forgiare cuori e menti.

Questo spettacolo-studio è una ballata. La musica originale, di Angelo Baselli (clarinetto), Gianluca Casadei (fisarmonica) e Lorenzo Monguzzi (voce e chitarra) tiene costantemente sottobraccio le storie, divenendone parte integrante. Pezzi originali si mescolano a sonorità folk di matrice americana.

Marco Paolini
BALLATA DI UOMINI E CANI dedicata a Jack London
musiche originali composte ed eseguite da Angelo Baselli, Gianluca Casadei, Lorenzo Monguzzi
consulenza e concertazione musicale Stefano Nanni
animazione video di Simone Massi
produzione Jolefilm

Informazioni:
Ufficio Teatro Tenda Anselmi 0376/5546223 – info@teatroanselmi.it – www.teatroanselmi.it

Fondazione Aida tel: 045/8001471 – 045/595284 – fondazione@f-aida.it www.fondazioneaida.it

Informazioni per la stampa e accrediti:
FONDAZIONE AIDA – Ufficio Stampa // tel. 045 800 1471 – 045 595284 – fax 045 800 9850 e-mail: stampa@f-aida.it – www.fondazioneaida.it




Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *