Pippipirata al Teatro di Marmirolo 06/01/2014


Lunedì 6 gennaio 2014 – H. 16.30 – Teatro Comunale di Marmirolo
Prosegue la rassegna Famiglie a Teatro al Teatro Comunale di Marmirolo (MN). L’appuntamento è lunedì 6 gennaio alle ore 16.30 con PIPPIPIRATA di Fondazione Aida, per rivivere assieme le avventure della pestifera bambina combinaguai di Astrid Lindgren.

Pippi Pirata Teatro Marmirolo (Mantova)


Lunedì 6 gennaio 2014 al Teatro Comunale di Marmirolo (MN) prosegue l’appuntamento con “Famiglie a teatro”, promossa da Fondazione Aida con la collaborazione del Comune di Marmirolo – Istituzioni Servizi alla persona. Alle ore 16.30 andranno in scena le vicende di uno dei personaggi letterari più amati da grandi e piccini, Pippi Calzelunghe, carattere moderno e rivoluzionario nato dalla penna della scrittrice svedese Astrid Lindgren nel 1945.

Nello spettacolo PIPPIPIRATA saranno gli amici di sempre di Pippi a raccontare le loro avventure per mare con la bambina lentigginosa dalle trecce rosse all’insù, e di come ci si possa divertire con poco, affrontando la vita con serenità e un sorriso contagioso. Nascosto tra le pieghe delle divertenti vicessitudini del personaggio di Astrid Lindgren scopriamo il valore del coraggio di essere se stessi, di essere diversi e di apprezzare la diversità. Il valore della determinazione e dell’avere fiducia in se stessi, sempre con allegria. Perché Pippilotta Virktualia Rullgardina Succiamenta Efraisilla Calzelunghe è un’eroina positiva: spavalda, temeraria, sempre sorridente, burlona. Utilizzando le tecniche di narrazione, gli attori descrivono luoghi e avventure, interpretano i vari personaggi valorizzando il testo magico e surreale dell’autrice, ironico e provocatorio, ma anche ricco di dolcezza.

Tratto dall’omonima opera di Astrid Lindgren
Adattamento e regia: Nicoletta Vicentini
Con: Anna Benico, Federico Vivaldi
Tecnico: Riccardo Carbone
Fascia d’età: a partire dai 4 anni
Produzione FONDAZIONE AIDA

Teatro Comunale di Marmirolo (Piazza Roma,6) Tel.0376 466476

Biglietti Famiglie a Teatro: intero 5 euro, ridotto 4,00 euro. Bambini 0/3 anni gratuito. Acquisto online dei biglietti sul sito www.fondazioneaida.it dov’è possibile consultare il calendario delle rassegne.

Informazioni per la stampa: Fondazione Aida Ufficio Stampa Monica Fattorelli Tel. +39.045.800.14.71- Fax +39.045.800.98.50 e-mail: stampa@f-aida.it – www.fondazioneaida.it




Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *