Chi dice donna… cossa diselo? al Teatro di Marmirolo 11/01/2014


11 GENNAIO 2014 – TEATRO DI MARMIROLO – H. 21.00
Loredana Cont parla di donne nello spettacolo Chi dice donna…cossa diselo?

Loredana ContSabato 11 gennaio 2014 alle ore 21 al Teatro di Marmirolo Loredana Cont presenta Chi dice donna…cossa diselo?, lo spettacolo che grazie alla saggezza popolare e al linguaggio comune fa divertire e riflettere su quello che le donne sono, pensano di essere e dicono di loro.

L’appuntamento rientra nella Stagione di prosa 2013/2014 organizzata dal Comune di Marmirolo e Fondazione Aida.

Dopo molteplici tournée tra Trentino e Veneto, Loredana presenta anche a Marmirolo (MN) questo brillante monologo che, con leggerezza ed ironia, descrive il complicato ed affascinante universo femminile dando agli uomini qualche strumento in più per capire la proprie mogli, compagne e fidanzate.

Come afferma la stessa autrice ed interprete “gli uomini ci cercano, ci inseguono e tentano di capirci e se non ci riescono, facciamoci un esame di coscienza: non è tutta colpa loro! Ma è proprio vero, come recita un noto proverbio, che chi dice donna dice danno? E “galina vecia fa bom brodo” è per caso un complimento? Sicuramente no, ma certo è che noi spesso siamo complicate, contraddittorie, assillanti…. E gli uomini? Gli uomini inventano proverbi contro di noi (“la donna è un danno 13 mesi all’anno”) ma poi che fanno?” Loredana Cont, autrice e attrice è nata in Svizzera, vive a Rovereto (Trento). Ha iniziato giovanissima a scrivere testi teatrali, tutti di genere brillante, in dialetto trentino, che sono stati tradotti in numerosi altri dialetti regionali, in tedesco, in sloveno, in portoghese, e vengono recitati in tutta Italia e all’estero.

Loredana Cont ha recitato in varie compagnie teatrali ottenendo numerosi premi dalla critica e dal pubblico, sia come interprete che come autrice. Da una decina di anni è l’autore più rappresentato in Trentino: nel 2009 i suoi testi sono stati rappresentati in Italia 276 volte. (è come se tutti i giorni ci fosse una sua commedia dal 1° gennaio al 2 ottobre). Sono tutte commedie ironiche e divertenti, in cui lo spettatore ritrova vizi e virtù della nostra quotidianità e di un recente passato. I testi più noti sono: L’usel del marescial, A no saverla giusta, Pochi ma boni, L’eredità dela pòra Sunta, L’era meio nar a Rimini. Estroversa e frizzante, con un fermo-immagini ad ingrandita fedeltà ed un taglia-incolla di situazioni esilaranti, nelle sue opere Loredana Cont dà vita a scene di un normale vivere quotidiano con le sue piccole manie, scaltrezze, contraddizioni e i suoi velati equivoci. Donne e uomini insieme, amabilmente a confronto o scontro, per quel bicchiere d’esistenza da sorseggiare con gusto, sia esso visto come mezzo pieno o mezzo vuoto. Possibilmente di champagne, e con tante bollicine! Usa il garbo per ammorbidire il ridicolo e mai la soda caustica per corroderlo. Oltre a commedie per più attori, ha scritto cinque monologhi brillanti, che costituiscono ognuno spettacolo completo e che interpreta lei stessa con grande seguito di pubblico: il più conosciuto è “Donne” che da tempo ha superato la 100° replica. Delle 25 commedie scritte, le prime 16 sono state pubblicate in una raccolta di due volumi, a cura della Casa Editrice Osiride di Rovereto. Ha ricevuto numerosi premi e riconoscimenti per testi in italiano, brani di narrativa, poesie. Dal 2005 è presente tutti i giorni su un’emittente trentina (prima TCA ora RTTR) con il programma satirico “El Megabait” e da ottobre 2009 a marzo 2010 è settimanalmente in radio con Lucio Gardin nel programma “Attenti a noi due: il muggito del lumaz” su RadioDue (programma che riprende in giugno 2010).

Acquisto on-line sul sito www.teatromarmirolo.it

Teatro Comunale di Marmirolo
Tel 0376/466476 – info@teatromarmirolo.it.
Piazza Roma, 16 – Marmirolo (MN).

Ufficio Stampa // Fondazione Aida
Monica Fattorelli – Tel. 045 8001471-045 595284 Fax 045 8009100 stampa@f-aida.it www.fondazioneaida.it




Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *