È bello vivere liberi, storia di Ondina Peteani, prima staffetta partigiana d’Italia deportata ad Auschwitz. Teatro Pegognaga 14/02/2014


è bello vivere liberi Ondina PeteaniA metà strada tra la Giornata della Memoria e l’8 marzo sarà presentata al Teatro Tenda Anselmi di Pegognaga (MN) la biografia di Ondina Peteani: prima staffetta partigiana d’Italia deportata ad Auschwitz (N. 81 672).

Il 14 febbraio 2015 alle ore 20.45 è di scena “È bello vivere liberi” (co-produzione Operaestate Festival Veneto e Centrale Fies) prima data a Mantova del pluripremiato spettacolo di teatro civile di e con Marta Cuscunà (e i suoi 5 burattini e 1 pupazzo).

Tra i riconoscimenti ottenuti nelle oltre 160 repliche il Premio Scenario per Ustica 2009.

Lo spettacolo, prima tappa della trilogia dedicata alle resistenze femminili sviluppata dalla giovane attrice friulana, sarà presentato nell’ambito della rassegna di prosa organizzata da Fondazione Aida e l’Assessorato alla Cultura del Comune.




Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *