Circolo del Cinema di Mantova: programma 2017-2018


Mantova Circolo del Cinema 2017 2018Mercoledì 18 ottobre 2017 riparte la stagione del Circolo del Cinema di Mantova, che si svolge nella sala Manto del Cinema Ariston (Via Principe Amedeo, 20 – Mantova).

Ventiquattro i film in programma, con proiezione alle ore 15.45, 18.15 e 21.00.

Il costo della tessera del Circolo del Cinema è di 60 euro ed è possibile acquistarla presso il botteghino del Cinema Ariston.

Ai Soci verrà offerto il volume “FAI BEI SOGNI” che Marco Bellocchio ha scritto con Valia Santella e lo scrittore Edoardo Albinati. Ricordiamo inoltre che i Soci hanno diritto a una riduzione sul biglietto dei film proiettati nelle sale dei cinema Ariston e Cinecity Mantova nelle giornate di martedì e giovedì e sui biglietti dei concerti di TEMPO D’ORCHESTRA e degli spettacoli di prosa di FONDAZIONE TEATRO.

Programmazione Film

18 ottobre 2017
AMORE E INGANNI
Irlanda/Usa 2016
Regia di Whit Stillman, con Kate Beckinsale, Chloë Sevigny, Emma Greenwell, Xavier Samuel, Tom Bennett.
Durata 94’
Da Jane Austen. Una vedova con figlia da marito, senza dote, e senza residenza, destinata a chiedere ospitalità ad amici e parenti, ogni volta suscita non poca apprensione nelle mogli e nelle madri, che ne conoscono la fama di civetta, di conoscitrice delle debolezze degli uomini.

25 ottobre 2017
CIVILTA’ PERDUTA
Usa 2017
Regia di James Gray, con Charlie Hunnam, Robert Pattinson, Sienna Miller, Tom Holland.
Durata 140’
Presentato alla Berlinale. Una storia realmente accaduta: nel 1906, un maggiore dell’impero britannico, su incarico della Royal Geographical Society, accetta di recarsi in Amazzonia per disegnare la cartografia tra Bolivia e Brasile.

8 novembre 2017
LE COSE CHE VERRANNO
Francia 2016
Regia di Mia Hansen-Løve, con Isabelle Huppert, André Marcon, Roman Kolinka, Edith Scob.
Durata 102’
A trentacinque anni e cinque film, e una bambina avuta con il marito Olivier Assayas, la parigina Mia Hansen-Love è uno dei talenti più luminosi del cinema francese. Con la collaborazione di un’attrice geniale come la Huppert, racconta il declino dell’età e l’esaurirsi dei progetti accantonando ogni possibile ridondanza. Procede fluida senza rimorsi e risentimenti, con raffinata eleganza.

15 novembre 2017
MISS SLOANE – Giochi di potere
USA 2016
Regia di John Madden, con Jessica Chastain, Mark Strong, Gugu Mbatha-Raw, Michael Stuhlbarg, Sam Waterston.
Durata 132’
Si fronteggiano due agenzie di lobbisti, cioè gruppi di pressione in difesa della libertà di armarsi, o al contrario per limitarne le vendite. Ma ad accentrare l’attenzione è Miss Sloane, lobbista di logica sorprendente, di trovate inesauribili.

22 novembre 2017
PASSERI
Islanda 2016
Regia Runar Runarsson, con Atli Oskar Fjalarsson, Ingvar Eggart Sigurosson.
Durata 99’
Partita la madre per l’Africa con il nuovo compagno, il 16enne Ari torna a vivere con il padre in un paese sperduto. E il genitore, come molti uomini della zona, non da una spirale alcolica. Ari è come i passeri che si accontentano delle briciole.

29 novembre 2017
VICTORIA
Germania 2015
Regia di Sebastian Schipper, con Laia Costa, Frederick Lau, Franz Rogowski.
Durata 140’
Victoria, cameriera spagnola a Berlino, si unisce a un gruppo di ragazzi locali che all’alba compiono una rapina in banca. Apprezzatissima la tecnica virtuosistica dell’operatore Sturla Brandth Gróvlen che riprende la storia in piano sequenza.

6 dicembre 2017
ACQUA DI MARZO
Italia 2017
Regia di Ciro DeCaro, con Roberto Caccioppoli, Claudia Vismara, Rossella d’Andrea, Sara Tosti.
Durata 100’
Libero, musicista e pubblicitario, mal accompagnato, torna a casa a Battipaglia perché la nonna è in fin di vita. Ripiomba nel passato dei genitori rompiscatole e di un’ex compagna che ritrova single con una bambina.

13 dicembre 2017
EFFETTO ACQUATICO
Francia 2016
Regia di Sólveig Anspach, con Samir Guesmi, Florence Loiret-Caille, Didda Jónsdóttir.
A Montreuil, il gruista Samir, invaghitosi di Agathe, istruttrice di nuoto ricca di temperamento, si abbona ai suoi corsi dichiarandosi desideroso d’imparare. Samir è però un provetto nuotatore.

20 dicembre 2017
AGNUS DEI
Francia/Polonia 2016
Regia di Anne Fontaine, con Lou De Paâge, Agata Buzek, Agata Kulesza. Vincent Macaigne.
Durata 115’
In Polonia, dicembre del 1945. Mathilde, infermiera della Croce rossa francese, accorre al richiamo di una suora di un convento polacco. La francese scopre che in seguito a ripetute irruzioni di soldati russi che hanno violentato tutte le suore, sette di loro sono rimaste incinta, e sono vicine a partorire.

10 gennaio 2018
QUANDO HAI 17 ANNI
Francia 2016
Regia di André Téchiné, con Sandrine Kiberlain, Kacey Mottet Klein, Corentin Fila, Alexis Loret, Mama Prassinos.
Durata 116’
Racconta i conflitti e l’amicizia particolare di due compagni di scuola: uno è stato adottato e si consola con la mistica della montagna, il lago i pascoli gli animali; l’altro vive con la madre donna di prim’ordine, mentre il padre pilota è in Afghanistan. Tra i migliori film francesi dell’ultimo decennio.

17 gennaio 2018
THE TEACHER
Slovacchia / Repubblica Ceca 2016
Regia di Jan Hrebejk, con Zuzana Maurery, Tamara Fischer.
Durata 100’
A Bratislava nel 1983 la nuova insegnante di slovacco e storia al liceo, membro del partito comunista, crea una spaccatura all’interno della scuola con le sue richieste, in vero abusi, imbarazzanti.

24 gennaio 2018
VIAGGIO DI FANNY
Francia 2016
Regia di Lola Doillon, con Léonie Souchaud, Fantine Harduin, Juliane Lepoureau.
Durata 94’
Durante la guerra molti bambini ebrei sono affidati a piccole organizzazioni clandestine. La 12enne Fanny è costretta a scappare dal suo rifugio assieme a un folto gruppo di coetanei per cercare salvezza in Svizzera.

31 gennaio 2018
RITRATTO DI FAMIGLIA CON TEMPESTA
Giappone 2016
Regia di Hirokazu Kore-eda, con Hiroshi Abe, Kirin Kiki, Yôko Maki, Sôsuke Ikematsu.
Durata 117’
Su Tokyo incombe una tempesta. Un padre si presenta con il figlio in casa della madre. All’ex moglie ha chiesto di venirselo a prendere là. Ma pioggia e vento impediscono all’uno e all’altra di andarsene. Durante la notte, molti problemi vengono sciolti, e forse l’uomo avrà modo di riordinare la propria esistenza.

7 febbraio 2018
RIPARARE I VIVENTI
Francia 2016
Regia di Katell Quillévéré, con Tahar Rahim, Emmanuelle Seigner, Anne Dorval, Dominique Blanc, Alice Taglioni.
Durata 104’
Dal celebrato romanzo di Maylis de Kerangal, Réparer les vivants. Racconta la morte di un diciassettenne in un incidente stradale, fuori Le Havre, e la donazione del suo cuore a una musicista di Parigi, madre di due ragazzi. Ma il film è corale. Emozionante e coinvolgente.

14 febbraio 2018
PARLIAMO DELLE MIE DONNE
Francia 2014
Regia di Claude Lelouch, con Johnny Hallyday, Sandrine Bonnaire, Eddy Mitchell, Irène Jacob, Sarah Kasemy, Pauline Lefèvre.
Durata 124’
Un celebre fotografo ha trascorso la sua esistenza in giro per il mondo amando numerose donne e mettendo al mondo delle figlie (quattro, ma ne spunterà fuori una quinta) delle quali si è sempre occupato ben poco: un padre odiato e amato. In uno chalet di montagna ai piedi del Bianco.

21 febbraio 2018
TANNA
Australia 2015
Regia di Martin Butler e Bentley Dean, conMungau Dain, Maria Wawa, Marceline Rafit.
Durata 104’
Romeo e Giulietta, a Tanna, nell’arcipelago Vannatu. I due ragazzi appartengono a tribù diverse e rivali. La loro relazione è quindi contrastata. Passato a Venezia, candidato all’Oscar.

28 febbraio 2018
CORNICE KENNEDY
Francia 2016
Regia di Dominique Cabrera, con Lola Créton, Alain Demaria, Kamel Kadri.
Durata 94’
La cornice del titolo è una strada a picco sul mare di Marsiglia. Dagli scogli si tuffano i ragazzi che sfidano il pericolo. La bionda Suzanne, alla vigilia della maturità, affascinata dall’imprevisto,s’insinua nel gruppo.

7 marzo 2018
LOVING
Usa 2016
Regia di Jeff Nichols, con Ruth Negga, Joel Edgerton, Marton Csokas, Michael Shannon, Nick Kroll. Usa 2016.
Durata 123’
Una donna nera si dichiara incinta, il suo amante, bianco, le chiede di sposarlo a Washington. Ma è il 1958, e in Virginia le leggi razziali proibiscono i matrimoni misti. Gli agenti di polizia li arrestano e li traducono in carcere.

14 marzo 2018
IO DANZERO’
Francia 2016
Regia di Stéphanie Di Giusto, con Soko, Gaspard Ulliel, Mélanie Thierry, Lily Rose Depp.
Durata 108’
Presentato a Cannes. Opera prima di una regista che firma anche la fotografia. Il suo personaggio, LoieFuller, una delle artiste rivoluzionarie della Belle Époque parigina tra Otto e Novecento, creò la “serpentine dance”, una performance ipnotica che stregò Mallarmé, Rodin e Toulouse-Lautrec.E duellò con Isadora Duncan.

21 marzo 2018
APPUNTAMENTO PER LA SPOSA
Israele 2016
Regia di Rama Burshtein, conNoa Koler, Amaos Taman.
Durata 110’
Della regista de “La sposa promessa”, Coppa Volpi a Venezia. A un mese dalle nozze il fidanzato l’abbandona. Michal è però convinta che nell’arco di un mese spunterà un nuovo marito

28 marzo 2018
A CASA NOSTRA
Francia / Belgio 2017
Regia di Lucas Belvaux, con Émilie Dequenne, André Dussollier, Catherine Jacob, Guillaume Gouix.
Durata 117’
Pauline, infermiera a domicilio, è amata dai suoi assistiti. Per la nomea che la circonda, le Bloc, il partito che si definisce “né di destra né di sinistra”, cerca di averla come “un fiore all’occhiello” nella sua lista che punta a conquistare il municipio.

4 aprile 2018
UNA SETTIMANA E UN GIORNO
Israele 2016
Regia di Asaph Polonsky, con Shai Avivi, Jenya Dodina, Tomer Kapon, Uri Gavriel.
Durata 98’
Una settimana è trascorsa dalla morte di Ronnie, e ha termine lo “shivah”, il periodo di lutto della tradizione ebraica, dedicata alle visite di parenti ed amici. L’ottavo, una specie di limbo nella casa vuota, si annuncia una sorta di commedia grottesca.

11 aprile 2018
RARA – UNA STRANA FAMIGLIA
Cile 2016
Regia di Pepa San Martin, con Julia Lubbert, Mariana Layola, Agustina Munor.
Durata 93’
Sara, tredicenne, vive con la sorellina, la madre e la sua compagna. La loro quotidianità è serena finché il confronto con i compagni, l’ansia di farsi accettare dai ragazzi, il timore dei giudizi, alimentano in lei una crescente inquietudine.

18 aprile 2018
LOVELESS
Russia 2017
Regia di Andrey Zvyagintsev, con Alexej Rozin,Maryana Spivak.
Durata 128’
Marito e moglie divorziano tra rancori e recriminazioni. Entrambi hanno già un partner con cui rifarsi una vita. Ma che fare con il figlio dodicenne che nessuno dei due ha mai amato? Il bambino un giorno scompare.




Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *