La Canadiens si gode il successo ottenuto contro Castellana Grotte


Il Top Team soddisfatto della partita disputata ieri
I tempi bui sono ormai un ricordo per la Canadiens che nel giro di 10-15 giorni è riuscita a rirovarsi nel migliore dei modi e a ripartire dagli aspetti positivi che aveva messo in luce nella parte centrale del girone d’andata. Il gruppo ha reagito e ha lavorato duramente per correggere gli errori commessi ed è riuscito a ritrovare più tranquillità e serenità, elementi che in campo possono fare la differenza nei momenti cruciali delle gare.
Il cambio alla guida tecnica ha portato l’effetto sperato; la “scossa” c’è stata ed i ragazzi hanno risposto al meglio, impegnandosi ed aiutandosi a vicenda in campo. I risultati conquistati in questo inizio del 2009 (due vittorie, 6 punti) hanno confermato ancora una volta che la Canadiens può ancora dire la sua in un campionato aperto come quello della serie A2 e che può recitare un ruolo importante aspirando a raggiungere i play off a fine stagione.
La partita disputata ieri ha dato ulteriori segnali importanti: la partita è stata molto combattuta, con entrambe le squadre determinate nel conquistare punti, ma, nei momenti delicati del match è emersa la determinazione, la convinzione e la qualità tecnica dei virgiliani, fondamentale e determinante per chiudere soprattutto i primi due set, i più equilibrati della sfida.La Canadiens deve ripartire dalle due prestazioni offerte prima a Catania, poi ieri in casa contro Castellana Grotte e cercare di continuare su questi livelli.
Chiara Savignano
Addetta Stampa-Top Team Mantova



Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *