Acm, a Parma la prova più dura


E’ un Mantova gravemente penalizzato dalle assenze quello impegnato questa sera al ‘Tardini’ di Parma nell’ultimo turno infrasettimanale della stagione, valevole per la 31esima giornata del torneo cadetto. Privo degli infortunati Locatelli, Caridi e Corona, oltre che di Bellodi, Notari e Tarana, Mario Somma è costretto a fare di necessità virtù. L’unico dubbio a questo punto riguarda la difesa: Sacchetti dovrebbe prendere il posto di Balestri sulla corsia di destra, mentre la coppia centrale sarà composta con ogni probabilità da Cristante e Fissore, quest’ultimo impiegato in luogo di Franchini. Se invece a destra giocherà Balestri, verosimilmente Franchini agirà a sinistra con Sacchetti fuori dallo schieramento iniziale. In mediana torna D’Aversa a far coppia con Grauso, probabile turno di riposo per Spinale. Con Corona out per una lesione muscolare nella linea avanzata di centrocampo a destra agisce Marchesetti, con Sedivec e Rizzi, davanti all’unica punta Godeas. Confermato, ad ogni modo, lo schema tattico 4-2-3-1. Parma-Mantova sarà diretta dall’arbitro Pierpaoli di Firenze.




Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *