Lutto nazionale: Pisa-Mantova non si gioca


È stata rinviata dalla Lega Calcio la 35ª giornata del campionato di serie B prevista per venerdì, giorno in cui è stato proclamato il lutto nazionale e si svolgeranno i funerali solenni per le vittime del terremoto in Abruzzo. Le partite verranno disputate martedì 21 aprile alle ore 20.30. Intanto quest’oggi il Mantova si è allenato sul Centrale Te e Mario Somma, nella consueta partitella di metà settimana ha lasciato intendere quali sarebbero state le sue scelte se Pisa-Mantova si fosse regolarmente disputata. Ovvero Salviato a destra in difesa al posto di Balestri, conferma al centro per Cristante e Fissore, per Marchesetti nella linea di centrocampo ed ingresso di Corona quale unica punta per Godeas. Ma tutto è rimesso in discussione dal rinvio del 35esimo turno. Iacopo Balestri sconterà la squalifica sabato 18 con l’Ancona, il Pisa per martedì 21 recupererà i portieri, oltre agli squalificati Gasparetto e Viviani. Oggi hanno lavorato a parte i soli Tarana, Locatelli e Coppiardi.

Ed anche il rugby mantovano è vicino alle popolazioni terremotate dell’Abruzzo. Il Dak Mantova organizzerà una grigliata nella propria Club House al Migliaretto nel giorno di Pasqua e destinerà la somma raccolta al Paganica Rugby, affrontato dai biancorossi tre anni fa in serie C, come pure l’incasso della prossima gara casalinga di campionato. La MontePaschi Viadana attende il consiglio d’amministrazione per attivarsi concretamente per l’Abruzzo, dopo aver inviato un telegramma di solidarietà e cordoglio ai rivali dell’Aquila nel campionato Superten.




Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *