Acm, con l'Ancona i punti valgono doppio


Vincere per allungare la striscia positiva che parla di sette punti ottenuti sugli ultimi nove disponibili. Ma vincere soprattutto per allontanarsi ulteriormente dalle zone pericolose e avvicinarsi a centro-classifica. Il Mantova sfida l’Ancona, ore 16, al ‘Martelli’, con una formazione a spiccata trazione anteriore. In difesa Mario Somma ha scelto Salviato, per rimpiazzare lo squalificato Balestri. Cristante, Fissore e Rizzi, completano la linea di retroguardia, a protezione del portiere Handanovic. E con la conferma dei mediani Spinale e D’Aversa, a centrocampo Corona agirà a sinistra, mentre a destra giostrerà Sedivec e Caridi nel mezzo. Godeas, unica punta di ruolo. Niente rientro tra i titolari per capitan Notari, che andrà in panchina con Marchesetti, escluso dal centrocampo in favore di Corona. Mantova-Ancona sarà diretta dall’arbitro Cavarretta di Trapani. Al ‘Martelli’ l’Ancona non ha mai vinto in sei apparizioni ma l’unica sfida giocata negli ultimi 52 anni è terminata 0-0, nella stagione ’86-87.




Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *