Squassabia vince gara 1 semifinale scudetto


Comincia nel migliore dei modi la corsa scudetto dello Squassabia Mn dopo che nella regular season la formazione mantovana ha centrato il secondo posto. In gara 1 di semifinale le diavole non hanno potuto giocare al Palabam e hanno disputato il match con Salerno a Vigasio grazie all’ospitalità offerta dalla cittadina veronese. E ancora una volta il palasport di Vigasio ha portato fortuna alle diavole dopo che nello stesso impianto la società biancorossa ha colto esattamente un anno fa il primo successo della sua breve storia conquistando la Coppa Italia. Avversario in semifinale l’ITC Salerno , terzo classificato durante la stagione regolare, in una sfida che più volte si è ripetuta nel corso della stagione. Grande partecipazione di pubblico e qualche tifoso anche arrivato da Salerno anche se il palasport era colorato di biancorosso. Gara vibrante e dopo che il primo tempo è terminato sul 17 pari ed è rimasto in equilibrio anche nei primi minuti della ripresa, le diavole hanno messo una marcia in più delle campane e si sono portate sul 29- 21 con un crescendo rossiniano che ha chiuso i conti fino alla rete del 30- 25 messa a segno proprio da una giocatrice di Vigasio, Elisa Bailoni tra l’entusiasmo di tifosi e squadra. Popescu e Barani meritano una citazione particolare ma è stata la vittoria del collettivo come ha sottolineato a fine partita il tecnico dello Squassabia Mn Liliana Ivaci. – INTERVISTA A IVACI – Domenica si replica con gara 2 a Salerno con inizio alle 12 e diretta di Rai Sport Più . In caso di vittoria delle campane si giocherà gara 3 decisiva per il passaggio in finale Gara 1 della seconda semifinale è stata vinta da Sassari che ha battuto Ferrara 27-24 e sabato 25 si gioca gara 2 a Ferrara.




Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *