Si sveglia Godeas e ne fa tre: Treviso ko


Il Mantova ritrova Godeas e i tre punti, che condannano virtualmente il Treviso e permettono ai biancorossi di issarsi a +5 dai playout, a 4 gare dal termine del campionato. Da ben 23 turni Godeas mancava l’appuntamento con il gol ed è curioso che negli 87 minuti intercorrenti tra la prima e la terza segnatura del bomber goriziano, abbia quasi eguagliato il suo score stagionale, che in precedenza parlava di sole altre quattro reti. Il Mantova ha sofferto soprattutto nel primo tempo, quando gli ospiti, alla gara del ‘dentro o fuori’ hanno pressato a lungo il portatore di palla virgiliana, giungendo anche ripetutamente al tiro. Ma la squadra di Gotti ha pagato a caro prezzo i calci piazzati, spesso fatali nei mesi precedenti ai loro avversari di turno. Sul primo corner del match, al 7’ minuto, Godeas ha svettato più in alto di tutti insaccando all’incrocio. Su identico calcio d’angolo, al 20’, Handanovic ha smanacciato la palla addosso a Galuppo e Missiroli ha stoppato in rete il tentativo di Spinale di liberarla dalla linea di porta. Nella ripresa ancora Godeas è stato il più lesto su uno spiovente da calcio d’angolo e nel recupero ha sfruttato in piena libertà l’assist d’oro di un Corona sulla via del recupero atletico. Ora il Mantova se n’è messe ben otto alle spalle e a Modena, sabato prossimo avrà il primo dei quattro match-ball disponibile per chiudere anzitempo il discorso salvezza.




Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *