Mantova, a Piacenza la gara dell'anno


Svanisce il sogno tricolore dello Squassabia Mantova. Festeggia invece la Verde Vita Sassari, vincitrice dello scudetto 2008-09 del campionato di Serie A1 Femminile, raggiunto al termine della vittoria maturata ieri a Vigasio ai danni dell’altra finalista, proprio la formazione mantovana guidata da Liljana Ivaci. E’ stata gara vera, tra due squadre autrici entrambe di un’ottima stagione, e capaci di conquistarsi con determinazione l’accesso alla finalissima. Dopo l’ottima partita disputata in gara1, culminata nella vittoria finale (33 – 24), per il Sassari quella di oggi era un’occasione irripetibile per chiudere e giochi e portare a casa il tricolore. Per lo Squassabia l’opportunità di rimandare il tutto alla bella, con implicazione psicologiche completamente diverse da gara1. Non è stato così, è finita 30-32 per le sarde. Non sono bastate le parate di una Lorena Bassi ancora strepitosa tra i pali del Bancole, e nemmeno le reti siglate a ripetizione da Iatsenko prima e Derepasko poi. Le mantovane hanno soprattutto pagato la giornata storta di una delle loro trascinatrici, il centrale Popescu, apparsa sottotono e sostituita nel finale di gara.

Rugby. Giornata trionfale per il Monte Paschi Viadana Rugby, che ha vinto per 23-19 a Rovigo, sul terreno del Femi Cz, la gara d’andata della semifinale scudetto. Decisivi nel finale a vantaggio dei gialloneri di Love, una meta tecnica ed un piazzato, entrambi trasformati da Hore. Per l’Mps gara di ritorno allo ‘Zaffanella’ sabato prossimo. Evitare la sconfitta equivale alla conquista della finalissima per il titolo nazionale.




Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *