Acm: per Serena è questione di ore


Un’altra domenica di riflessione per il Mantova in vista della decisiva scelta del tecnico che avverrà comunque nella settimana che inizia oggi. Il favorito, forse il candidato ideale, secondo gli input della società pare essere Michele Serena e dopo il ritorno in biancorosso di Paolo Poggi la candidatura del tecnico del Venezia è qualcosa di più di una semplice impressione. Dopo di chè dovranno essere tracciate le linee del mercato, operazioni che porteranno parecchi movimenti in casa biancorossa. Intanto la serie B ha perduto il Rimini, retrocesso in Lega Pro dopo aver perduto sabato sera la gara di ritorno dei playout, 1-0 in casa dall’Ancona, rete di Mastronunzio al 79’. Ieri sera invece nell’andata della finale playoff tra Brescia e Livorno è finita 2-2. Toscani in vantaggio nel primo quarto d’ora con Diamanti e Tavano, Rondinelle in rimonta alla mezzora e ad inizio ripresa con una doppietta di Taddei. Per compiere l’impresa e conquistare la serie A il Brescia dovrà andare a vincere a Livorno.

Pallavolo. Il Top Team Mantova ha messo a segno un nuovo colpo di mercato. Dalla Reima Crema è arrivato il 21enne schiacciatore Jacopo Botto, cresciuto nel vivaio di Cuneo. Attesa a giorni la firma dell’italo-cubano Benito, già a Mantova nelle ultime due stagioni, vicino anche il 27enne centrale brasiliano Junior.

Pallavolo, serie A2 femminile. Anche l’All Fin Volta Mantovana ha proceduto ad un colpo di mercato, ingaggiando la 22enne polacca Joanna Frackowiak, schiacciatrice di 1.84. Soprannominata Asha, la Frackowiak proviene dal Poznan ed è alla prima esperienza nel campionato italiano.




Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *