Mantova fermo, Suzzara salvo


La riunione fiume di martedì tra il presidente Lori, i dirigenti Magalini e Poggi e mister Serena, ha tracciato le linee guida del mercato. In pratica nessuna ulteriore novità, dopo l’arrivo – datato una settimana fa – di Giovanni Abate. Per quanto riguarda la giornata di ieri i nomi nuovi di mercato sono i difensori del Chievo Mengoni e Rickler, oltre a Polenghi del Lecce. Tra i movimenti in uscita Passoni è stato associato al Verona e la trattativa potrebbe anche andare a buon fine.
L’obiettivo è piazzare 3-4 colpi prima del raduno fissato per martedì prossimo. A proposito del ritiro, che l’Acm terrà ad Asiago dal 18 luglio all’8 agosto, i biancorossi giocheranno sei amichevoli, le più indicative delle quali domenica 26 luglio con la Sambonifacese di Seconda divisione, il 2 agosto col Cittadella ed il 5 con il Veneto Team, selezione di calciatori disoccupati guidati dal tecnico Romano Mattè.

Il Suzzara è salvo. Il club bianconero è stato regolarmente iscritto al torneo di Eccellenza 2009-10 dal presidente Luca Rossi, che in serata ha fatto pervenire al Comitato Regionale Lombardo l’assegno circolare che rappresenta la fideiussione richiesta dall’ente a fronte dell’iscrizione di ogni società. E poiché il Comune di Suzzara ha concesso alla società l’utilizzo dello stadio ‘Allodi’ non dovrebbero esserci sgradite sorprese circa la partecipazione della squadra bianconera, appena retrocessa dalla serie D, al campionato di Eccellenza. Anche se potrebbe profilarsi un cambio al vertice della società, con il presidente della Castellana Bompieri e l’ex numero uno del Suzzara Amatore Mora in rampa di lancio.




Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *