Per il debutto Serena nasconde la formazione


Michele Serena è fatto così. Aveva già messo in guardia taccuini e cronisti sul fatto che non sarebbe stato semplice sottrargli la formazione titolare alla vigilia di ogni impegno. E puntuale sull’argomento, anche in vista dell’esordio stagionale di domani sera al ‘Martelli’ con la Triestina, si è tenuto per sé dubbi e certezze, provando a suscitare nell’ambiente virgiliano un surplus d’interesse, sull’avvio del torneo e su una gara dai numerosi risvolti, tra i quali la presenza degli ex Godeas e Sedivec. Abbozzando quello che potrebbe essere lo schieramento di partenza, detto della mancata convocazione di Locatelli, giudicato ancora non al meglio della condizione, davanti al portiere Bellodi potrebbe esserci l’esperimento di Esposito, ormai ristabilito, a destra al posto di Salviato. Notari, Fissore ed il recuperato Rizzi completerebbero la linea difensiva. Da combattere c’è la fisicità del reparto avanzato giuliano. A centrocampo Tarana e Marchesetti esterni, in mezzo tre per due maglie con Carrus e Spinale favoriti su Grauso. Davanti probabile coppia Abate-Caridi, con il nuovo arrivato Cavalli che dovrebbe giocare uno spezzone di gara. Assenti, oltre a Locatelli, gli infortunati Handanovic e Malatesta. Dirige l’arbitro Velotto di Grosseto.




Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *