Mantova, si rivede un tonico Locatelli


Ore 12.30 di ieri, pausa pranzo con il Mantova. Per adattarsi all’insolito orario delle 12.30, scelto dalla Lega per la gara di domenica ad Ascoli, il tecnico biancorosso Michele Serena ha fatto sostenere ai suoi uomini un test al Centrale Te contro una mista Primavera-Allievi Nazionali delle giovanili biancorosse. E’ finita 9-0 per la prima squadra, con tripletta nella ripresa di Tomas Locatelli, che nel primo tempo aveva giocato con gli sparring partner. Le altre segnature portano la firma del nuovo acquisto Nassi (doppietta), Grauso e Caridi, per il 4-0 con il quale si è chiusa la prima frazione. Nella ripresa, oltre al tris di un frizzante Locatelli, ci sono i gol di Cuneaz ed Abate. Serena ha nuovamente mischiato le carte. Vanno però segnalati i nuovi infortuni a Lambrughi, vittima di una distorsione ad un ginocchio la cui entità viene valutata in queste ore e Carrus, uscito dopo nemmeno un quarto d’ora per una lieve distorsione ad una caviglia. Esposito è recuperato ed è sceso in campo, mentre Malatesta, clinicamente guarito, deve solo combattere con il dolore ed è rimasto a guardare, contando sull’impiego nella trasferta ascolana, per la quale ci sono buone chance di recupero anche per Coppiardi, tuttavia assente al test. A parte hanno lavorato Handanovic e Gervasoni, probabilmente disponibili dalla prossima gara casalinga con la Reggina. Ascoli-Mantova sarà diretta dall'arbitro Brighi di Cesena.




Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *