L’AC Mantova Assume un Motivatore, Ma Nasce la Leggenda del Santone Sudamericano


Fabrizio Lori

Fabrizio Lori

Lunedì 5 ottobre il presidente Fabrizio Lori aveva presentato alla squadra e allo staff tecnico il nuovo collaboratore, un motivatore, definendolo “un medico molto bravo”.

Da quel momento ha iniziato a diffondersi la voce dell’assunzione di un “santone” sudamericano per scacciare il malocchio dall’AC Mantova. La notizia ha fatto il giro della rete, finendo anche nei telegiornali nazionali.

Tutto questo perché il “presunto santone”, di nome Julio, che in realtà è un pranoterapeuta-motivatore, si era presentato con numerose collane e anelli.

Fabrizio Lori ci tiene quindi a precisare, in un’intervista rilasciata alla Gazzetta di Mantova, che:

Questa storia è talmente assurda che non posso fare a meno di sorridere. La persona che ho presentato alla squadra è un medico, quindi non capisco proprio il clamore suscitato.

Queste invece le parole di Paolino Poggi:

Siamo offesi da chi vuole ridicolizzarci. Vi pare che io, persona seria, avrei accettato nel gruppo un santone? Si tratta di una persona qualificata, che può aiutare la squadra lavorando sulla motivazione, sulla fiducia in se stessi. Puntare a tirar fuori le energie positive da un gruppo – conclude Poggi – non è certo una novità nel calcio”.

La società continua però a mantenere un alone di mistero su tutta la vicenda, limitandosi solamente a confermare il nome di battesimo del nuovo collaboratore: Julio.




1 Commento

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *