AC Mantova: Azionariato Popolare come il Barcellona?


Il Mantova Calcio naviga in cattive acque. Rischia la retrocessione, è sull’orlo del fallimento e al patron Fabrizio Lori sembra stia andando tutto storto.

Azionariato Popolare Mantova CalcioLa Nuova Pansac, società di Lori che produce pellicole traspiranti per alimenti ed assorbenti, aveva annunciato qualche giorno fa la messa in mobilità di 501 degli 844 dipendenti. Ieri però il sindacato ha annunciato che la procedura di mobilità è stata scongiurata.

Il buco nelle casse biancorosse sembra essere di 13 milioni di euro, e i giocatori del Mantova non ricevono lo stipendio ormai da dicembre 2009.

Da fine aprile più cordate si sono interessate all’acquisto dell’ACM. Due su tutte la cordata del milanese Angelo Perini e poi il fondo Abacus. Ma per ora nulla di fatto, anche se il neo sindaco di Mantova Nicola Sodano, dopo la trasferta a Crotone di domenica scorsa, ha annunciato che se il Mantova si salverà ci sono altre cordate interessate a comprarlo.

Un’alternativa proposta dai tifosi sarebbe però quella dell’azionariato popolare in stile Barcellona (che di tifosi-soci ne conta 175.000). E’ stato anche creato un gruppo su Facebook dal nome “Azionariato Popolare a Mantova”.

La domanda a questo punto è: se quarant’anni fa il Mantova era conosciuto come il Piccolo Brasile, nei prossimi anni potrà diventare un Piccolo Barcellona?




Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *