Mantovani si fanno onore nel beach all’Intesa lavoro Beach Volley Tour


Domenica 17 luglio 2011 all’Aqvaclub di Grumello del Monte in provincia di Bergamo è andata regolarmente in scena la settima tappa dell’Intesa Lavoro Beach Volley Tour, uno dei circuiti di beach più conosciuti d’Italia che quest’anno ha tagliato il traguardo degli undici anni.

Intesa Lavoro Beach Volley Tour 2011

Intesa Lavoro Beach Volley Tour

A Grumello, nonostante il vento e qualche nuvola di troppo, si è svolto il terzo appuntamento con l’Autospazio Cup, 2X2 maschile e femminile, realizzato in collaborazione con la Fipav provinciale bresciana e bergamasca e con il comitato regionale.

Al torneo hanno partecipato atleti e atlete provenienti non solo dalla Lombardia ma anche dal Veneto, dal Piemonte e dall’Emilia. Un vero e proprio successo di iscritti (parecchie coppie sono dovute restare fuori dal tabellone) per l’ASD Volley è Amore che si conferma uno dei principali promoter italiani.

Sui due campi dell’Aqvaclub di Grumello 14 coppie nel maschile e 14 nel femminile, si sono sfidate dalle 9 del mattino fino al tardo pomeriggio prima nelle partite dei gironi e successivamente nelle fasi finali ad eliminazione diretta.

Nel torneo maschile i bergamaschi Messina-Maj nei quarti hanno avuto la meglio sui sorprendenti Crotti-Andriolo per 23-21, i mantovani Capucci-Lazzari hanno superato 21-18 i vicentini Benvenuto-Vianello, i bresciani Fabris-Boniotti l’hanno spuntata 21-17 sui milanesi Maccarelli-Gallotta mentre il mantovano Bertolinelli in coppia con il bergamasco Sinigaglia hanno vinto dopo una vera e propria battaglia sui vneti Rosiglioni-Benvenuto per 25-23. In semifinale Fabris-Boniotti hanno superato 21-18 Capucci-Lazzari mentre Messina-Maj hanno ceduto 21-14 ai veterano Bertolinelli-Sinigaglia 21-14. Dopo la finale di consolazione vinta da Messina-Maj, nella finalissima Fabris-Boniotti dopo una lotta punto a punto hanno superato Bertolinelli-Sinigaglia 21-19. Miglior giocatore del torneo Manuel Fabris.

Anche le fasi finali del femminile hanno regalato grande agonismo: le favorite bergamasche Dallsen-Mazza si sono arrese nei quarti contro la veronese serena in campo con la mantovana Perroni, mentre l’altra coppia bergamasca formata dalle sorelle Lussana l’ha spuntata 21-19 sulle veronesi Nicolini-Zangrandi; nel derby bresciano tra Bonù-Izzo hanno avuto la meglio su Scalvini-Castelli per 21-8 mentre le giovani mantovane Camatti-Morandini hanno battuto 21-7 le bergamasche Brembilla-Taramelli. In semifinale Camatti-Morandini hanno battuto 21-18 Serena-Perroni mentre Bonù-Izzo hanno avuto la meglio 21-17 su Lussana-Lussana. Il terzo posto è stato assegnato causa ritiro a Lussana-Lussana mentre la finalissima ha visto la vittoria delle bresciane Bonù-Izzo 22-20 sulle mantovane Camatti-Morandini. Mvp del torneo Micaela Bonù.

A tutti gli iscritti l’organizzazione ha riservato una bottiglia di vino offerta dal Consorzio Tutela Valcalepio sponsor dell’evento.

Le prime tre squadre di ogni categoria verranno premiate alla fine dell’Intesa Lavoro BVTour nell’ambito della festa delle premiazioni il 25 luglio 2011 da Hops a Desenzano.

L’organizzazione informa che sono già iniziate le iscrizioni (335 8276644 sms o info@volleyeamore.it) per l’ultimo torneo: il 3X3 maschile (pochi posti liberi) e 3X3 femminile del 24 luglio all’Acquasplash Franciacorta di Corte Franca. Augurandoci la vostra presenza vi ringraziamo per la collaborazione. Con i migliori saluti.

Ufficio Stampa Volley è Amore
Brescia, 17 luglio 2011

 




Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *