Terzo posto per la Mattinzoli al torneo internazionale di Taekwondo


Lions Taekwondo Valeggio sul Mincio (Verona)Buone notizie per lo sport italiano e un motivo d’orgoglio tutto mantovano. Questa domenica, 14/12/2014, si è tenuto a Tradate (VA) il torneo internazionale di Taekwondo, denominato “Città di Busto Arsizio”, dove sono intervenute compagini provenienti da tutta Europa.

La categoria “Cinture nere Senior” femminile ha visto trionfare le atlete italiane che hanno occupato per intero il podio. Fra queste, il terzo gradino è toccato a Giada Mattinzoli, ventiduenne di origini mantovane, cintura nera della scuola “Lions Taekwondo” di Valeggio sul Mincio.

“È un buon risultato” commenta il maestro Andrea Sangrigoli, veterano presidente dell’associazione valeggiana. “le valutazioni della giuria hanno premiato Giada con il terzo posto, ma penso anche che in futuro si possa fare di meglio”.

La competizione era basata sui Poomsae, ossia le forme dell’arte marziale del Taekwondo, la cui esecuzione indica il grado di competenza e consapevolezza che l’artista marziale ha raggiunto. La giuria ha dunque valutato sia l’accuratezza che la naturalezza dei movimenti delle ragazze impegnate, pertanto il podio tutto tricolore, con un gradino guadagnato da una ragazza mantovana è sicuramente qualcosa per cui andare fieri. Una specialità fra le arti marziali, quella del Taekwondo, che sta crescendo sempre di più in Italia grazie all’impegno e al supporto di tutte le associazioni che ormai coprono quasi capillarmente tutto il territorio nazionale.




Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *